PROGETTO DI RICERCA "MOVING". L'UNIMOL È PARTNER PER LA VALORIZZAZIONE DELLA MONTAGNA - Molise Web giornale online molisano

Progetto di ricerca "Moving". L'unimol è partner per la valorizzazione della montagna

La valorizzazione della montagna attraverso l'interconnessione e la crescita green. È la finalità del progetto di ricerca 'Moving' che il dipartimento Agricoltura, ambiente e alimenti dell'Università del Molise sta svolgendo in collaborazione con altri 23 partner nazionali e internazionali. Verrà presentato il 18 luglio, alle 9.30, al Teatro comunale di Agnone (Isernia). Si inserisce nel programma europeo di ricerca 'Horizon 2020' che ha lo scopo di costruire capacità e co-sviluppare un quadro di interventi capace di creare nuove catene del valore, o rafforzarne alcune già presenti, che contribuiscano alla resilienza e alla sostenibilità delle aree montane europee, valorizzando le risorse locali e supportando la loro capacità di fornire prodotti e beni pubblici. 'Moving' intende analizzare la vulnerabilità e le filiere produttive di 23 aree rappresentative della diversità che caratterizza le montagne europee con l'obiettivo di mettere a punto strategie partecipative e politiche di intervento specifiche per le aree in questione. Questo approfondimento si basa su un approccio 'multi-actor', mediante la costruzione di un'interfaccia tra cittadini, imprese, istituzioni e ricercatori. L'area scelta è quella dell'Alto Molise che, al pari altre zone dell'Appennino centro-meridionale, presenta diversi elementi di fragilità, ma anche importanti risorse e tradizioni produttive. In questa direzione l'incontro che, oltre a presentare il progetto, intende avviare la costruzione di una Piattaforma Multi-attore (Map), costituita da operatori economici, decisori politici e ricercatori, che contribuisca a sua volta alla costruzione di una Comunità di Pratiche (CoP) a livello europeo.

(ANSA)