LEGGE 194, DA OGGI LA DOTTORESSA GERARDI AL FIANCO DI MARIANO AL CENTRO DI PROCREAZIONE RESPONSABILE - Molise Web giornale online molisano
La notizia dalla presidente di commissione pari opportunità Maria Grazia La Selva

Legge 194, da oggi la dottoressa Gerardi al fianco di Mariano al centro di procreazione responsabile

Di Viviana Pizzi
 
La legge 194 verso la sua applicazione in Molise anche dopo il pensionamento del dottor Michele Mariano. 
 
La dottoressa Giovanna Gerardi, non obiettrice di coscienza, da oggi lavora al fianco di Mariano nel centro di procreazione responsabile del Cardarelli di Campobasso. La notizia è stata annunciata dalla presidente della commissione pari opportunità Maria Grazia La Selva che la ha ricevuta direttamente dalla dottoressa che, fino ad oggi, aveva prestato servizio nel reparto di ginecologia senza prendere parte agli interventi di interruzione di gravidanza. 
 
" Un ottimo risultato - dichiara La Selva- che va verso la fruizione di un diritto delle donne. Tuttavia devo segnalare una criticità che persiste. Lavorare nel centro di procreazione responsabile priva i ginecologi che ne fanno parte della gioia di assistere a un parto. Pur rimanendo convinta che la legge 194 è il diritto alla vita delle donne, che non devono sottoporsi alla pratica degli aborti clandestini. La seconda criticità resta nella poca applicazione della prevenzione che tocca ai consultori. La Legge 194 nella sua completa applicazione prevede proprio che i consultori adempiano a questa funzione".
 
Non finisce qui. Sempre grazie alla commissione pari opportunità e alla sua presidente La Selva, oggi pomeriggio torna a riunirsi dopo molto tempo anche il tavolo antiviolenza contro le donne. Ci saranno tutti i soggetti titolati a farne parte convocati dal presidente della Regione Donato Toma e dalla assessora alle politiche sociali Filomena Calenda.