FONDO PER L' INCLUSIONE PER LA DISABILITÀ E IL TURISMO: PASSA LA MOZIONE DI MANZO - Molise Web giornale online molisano

Fondo per l' inclusione per la disabilità e il turismo: passa la mozione di Manzo

 
L’Assise regionale ha approvato oggi all’unanimità  la Mozione, a firma dei Consiglieri Manzo, Greco, Nola, De Chirico, Primiani e Fontana, avente ad oggetto "Interventi e definizioni dei criteri e delle modalità per l'utilizzo delle risorse del fondo per l'inclusione delle persone con disabilità e turismo, ai sensi dell'art. 34 della Legge 21 maggio 2021 n. 69". Ha illustrato il provvedimento il primo firmatario, Consigliere Patrizia Manzo, sono seguiti gli interventi degli Assessori-Consiglieri Filomena Calenda e Vincenzo Cotugno, quindi dei Consiglieri Andrea Greco, Angelo Primiani, Valerio Fontana e del Presidente della Regione Donato Toma.
In particolare l’Assemblea, con l’atto di indirizzo assunto, impegna il Presidente della Giunta regionale ad assumere le iniziative necessarie per:
• promuovere percorsi per un turismo accessibile ispirandosi ai principi e all’esperienza tipo del progetto pilota “Bandiera Lilla” e delle iniziative messe in campo nel Parco del Gran Sasso, strumenti in grado di coniugare il sostegno e la promozione sociale con il marketing turistico, operando sia in una prospettiva di fruizione sociale sia il rilancio dell’economia;
• sensibilizzare le amministrazioni comunali della regione ad attivare tali percorsi, agevolando inoltre la concessione dei percorsi necessari alla realizzazione di quei semplici interventi strutturali necessari al raggiungimento di questa finalità, ovvero un turismo accessibile a tutti.  
• Valutare la predisposizione di idonee progettualità e avvisi pubblici mirati alle imprese sociali del Terzo Settore e ad associazioni no profit già esistenti o di nuova creazione per consentire di poter avere accesso ai fondi di cui all’articolo 34 della legge 69/2021, c.d. Decreto Sostegni, per attivare progetti pilota di turismo accessibile estesi all’intero sistema turistico e culturale regionale.