VOLLEY: TUTTO PRONTO PER LA ENERGY TIME MATRICOLA DELLA SERIE B - Molise Web giornale online molisano

La cultura in Molise: esiste?

DIRETTA

Volley: tutto pronto per la Energy Time matricola della Serie B

È da poco andata in archivio la stagione 2020/2021 ma è già tempo di proiettarsi al prossimo campionato. La collaborazione tra Cus Molise Volley, Spike Davils CB e Nuova Pallavolo Campobasso hanno permesso al capoluogo molisano di tornare nel Campionato di Serie B maschile. La matricola Energy Time Cus Molise ha stravinto il torneo di Serie C interregionale, solo successi e appena due set lasciati agli avversari. Le soddisfazioni, però, non sono arrivate solo dalla prima squadra ma anche dal torneo di Serie D con la vittoria della Coppa Abruzzo-Molise e la storica medaglia di bronzo conquistata nella fase nazionale, in bacheca anche il titolo regionale U19 Maschile. Insomma una stagione a dir poco strepitosa.

Nei giorni scorsi i direttivi dei club si sono riuniti, confermata la collaborazione tra Cus Molise Volley e Spike Devils Campobasso che grazie al prezioso contributo del main sponsor Energy Time di Marco Pulitano prenderanno parte al prossimo campionato nazionale di Serie B maschile con la denominazione "EnergyTime Spike CB". Al fianco del club sempre l'Università degli Studi del Molise.

È tempo adesso di allestire staff tecnico e squadra. Il nuovo sodalizio comunica di aver confermato alla guida tecnica della squadra Mariano Maniscalco. Il tecnico siciliano, ormai molisano acquisito, è stato un tassello fondamentale per la promozione. Il mister sta già lavorando in grande sintonia con la società per l'allestimento della squadra. "Dal primo settembre partirà la preparazione, in vista del 16 ottobre per il via del campionato." - mister Maniscalco è  concentrato adesso sul volley mercato - " Ripartiremo da tante riconferme e diversi saranno i nuovi arrivi, anche di categoria superiore.  Sarà una stagione molto importate, non solo perché finalmente questa città rimetterà piede in un campionato nazionale maschile ma anche perché servirà per consolidare le fondamenta di questa nuova società!".