MONOPATTINI, IL PARLAMENTO STUDIA UNA STRETTA: VIETATI AI MINORI E OBBLIGO CASCO - Molise Web giornale online molisano

Monopattini, il Parlamento studia una stretta: vietati ai minori e obbligo casco

Monopattini, il Parlamento studia una stretta: vietati ai minori e obbligo casco
All'esame della commissione trasporti una legge ad hoc per dettare le regole dell'uso del veicolo, utilizzato sempre più da grandi e piccoli
??Il Parlamento sta studiando una normativa da applicare alla guida dei monopattini, il cui uso è letteralmente esploso nelle nostre città. Si sta dunque pensando a un preciso quadro di regole che metta un freno alla crescita incontrollata di questi veicoli. La commissione Trasporti alla Camera sta esaminando una legge ad hoc che, per esempio, introduce l'obbligo del casco e limiti di velocità (30 km/orari al massimo) e vieta l'uso ai minorenni. 
I chilometri orari sulle piste ciclabili e di 30 sulle strade urbane (nelle aree pedonali 6 km, ritenuto rischioso dalle società di sharing perché troppo basso).
Nella proposta "si prevede che i monopattini possano essere condotti solo da maggiorenni, stabilendo l'obbligo dell'uso del casco e del giubbotto catarifrangente. Si introduce, inoltre, il divieto di circolazione dopo il tramonto e durante tutto il periodo dell'oscurità". Le multe in caso di inosservanza vanno da 50 a 250 euro. Il marciapiedi diventa off limits per i monopattini, che vanno portati a mano. Niente più sosta selvaggia: se si parcheggia sui marciapiedi sono previste multe simili a quelle per moto e scooter, da 41 a 168 euro, e la possibilità di rimozione.