SECONDA DOMENICA DI FUOCO A CAMPOMARINO, OCCHIONERO: SONO A DISPOSIZIONE DELLA MIA COMUNITÀ - Molise Web giornale online molisano

Seconda domenica di fuoco a Campomarino, Occhionero: sono a disposizione della mia comunità

"Quella che doveva essere una giornata di festa, si trasforma in preoccupazione. I vostri auguri hanno impreziosito il mio compleanno ma il mio pensiero non può non essere rivolto alla mia comunità, che ha vissuto la seconda domenica di paura e devastazione. L' incendio è tutt'altro che domato, le fiamme sono alte.
 
Ringrazio tutti coloro che hanno prestato soccorso alla comunità di Campomarino e del Bassomolise in generale.
 
In questo momento particolare avverto il peso della responsabilità e delle scelte che a volte si rivelano corrette e a volte meno. Abbiamo tanta strada da percorrere insieme. Resto a completa disposizione della mia comunità per quanto è nelle mie competenze".
 
Lo ha dichiarato su Facebook l' onorevole Giuseppina Occhionero che aggiunge: Non è ancora chiaro se l'origine della devastazione di queste sia dolosa o colposa. Ritengo che anche l'incuria nella manutenzione da parte del comune e della Regione possa aver avuto un qualche ruolo nella propagazione delle fiamme. I miei concittadini hanno bisogno di attenzione e di cura. Se, infatti, le zone aggredite dal fuoco fossero state ripulite delle sterpaglie gli effetti dell'incendio sarebbero stati probabilmente più contenuti o comunque reso più semplice l'intervento dei vigili del fuoco. Questi ultimi sono stati protagonisti di un intervento straordinario sopratutto per essere riusciti a evitare che le fiamme investissero il distributore della Tamoil con le disastrose conseguenze che si possono immaginare. A loro e alle altre forze dell'ordine e ai volontari che ieri hanno evitato il peggio va il nostro sentito ringraziamento", conclude.