LA MOLISANA MAGNOLIA, CON LE PRELAZIONI PARTE LA CAMPAGNA ABBONAMENTI ROSSOBLÙ - Molise Web giornale online molisano

La Molisana Magnolia, con le prelazioni parte la campagna abbonamenti rossoblù

Con il calendario di A1 alle porte, La Molisana Magnolia Campobasso si tuffa già nel torneo che verrà e lo fa iniziando il percorso della propria campagna abbonamenti all’insegna di uno slogan – ‘We are Magnolia’ – che farà da cornice ad entrambe le fasi dell’avvicinamento alla stagione regolare per i #fioridacciaio.

Dopo un’annata (la 2019/20) conclusa anzitempo per via del Covid-19 ed una stagione, l’ultima, caratterizzata dalle limitazioni imposte dalle norme di contenimento della pandemia, il club del capoluogo di regione vuole premiare quanti, a scatola chiusa, avevano sottoscritto l’abbonamento nel torneo di esordio in A1. D’intesa con il circuito Vivaticket (che si occuperà dell’aspetto della distribuzione dei tagliandi per la stagione 2021/22) è stato previsto per questa – da martedì 10 a venerdì 13 – e per le prossime due settimane (rispettivamente dal 17 al 20 e dal 24 al 27) una finestra quotidiana, dalle 15 alle 16, presso La Molisana Arena per esercitare il diritto di prelazione. Per quanti hanno sottoscritto il proprio tagliando annuale nella scorsa stagione ci sarà la possibilità con una quota simbolica di soli 10 euro di avere la Magnolia Card e l’abbonamento per la nuova stagione. Peraltro, per chi volesse dare un ulteriore contributo alla causa, ci sarà la possibilità, con la Magnolia Card, di poter richiedere l’abbonamento per la stagione 2021/22 a prezzo pieno.  Peraltro, il team rossoblù ha anche in previsione quote particolarmente vantaggiose per gli altri abbonati. In attesa di conoscere gli orientamenti governativi complessivi sulla percentuale di presenze negli eventi sportivi indoor, la società ha definito una serie di prezzi e di iniziative favorevoli ai supporter che saranno rese note non appena prenderà il via la seconda fase della campagna abbonamenti. Il tutto sempre nell’ottica di agevolare la presenza di appassionati nella struttura. Del resto – da sempre – Magnolia è il suo pubblico in quella che, nel corso delle stagioni, è stata una simbiosi di per sé virtuosa (e vincente).