METEO, ONDATA DI CALDO SULL’ITALIA CON PICCHI DI 48 GRADI: CAMPOBASSO TRA LE 4 CITTÀ DA BOLLINO ROSSO - Molise Web giornale online molisano

La cultura in Molise: esiste?

DIRETTA

Meteo, ondata di caldo sull’Italia con picchi di 48 gradi: Campobasso tra le 4 città da bollino rosso

Prosegue l’influenza dell’anticiclone subtropicale africano che renderà questa settimana la più bollente dell'anno.
Sono 4 le città da bollino rosso per il caldo oggi, 10 agosto, in quella che sarà la settimana più rovente dell’anno. Un’ondata di calore dovuta a un anticiclone subtropicale africano che si sta espandendo con sempre maggiore forza sull’Italia e che porta a temperature che al Sud Italia potranno arrivare a 48 gradi.
Oggi, riporta il bollettino del ministero della Salute, bollino rosso a Bari, Campobasso, Latina e Roma, mentre domani le città con il massimo livello di rischio caldo saranno otto: Bari, Campobasso, Latina, Roma, Frosinone, Palermo, Perugia e Rieti. Giovedì saliranno ancora a 10: Bari, Bologna, Campobasso, Frosinone, Latina, Palermo, Perugia, Rieti, Roma e Trieste. Il bollino rosso viene utilizzato nel bollettino delle ondate di calore del ministero della Salute per contrassegnare i centri urbani dove si registra un rischio per tutta la popolazione, non solo quindi solo per le fasce più deboli come malati e anziani come invece indica il bollino arancione. Quest'ultimo è stato invece assegnato oggi a 8 città (Bologna, Brescia, Catania, Frosinone, Latina, Palermo, Perugia e Trieste), a 9 mercoledì (Bologna, Bolzano, Brescia, Cagliari, Catania, Firenze, Reggio Calabria, Trieste e Viterbo) e a 8 giovedì (Ancona, Bolzano, Brescia, Cagliari, Firenze, Napoli, Verona e Viterbo.
Il caldo porterà temperature fino a 28-30 gradi a 1.500 metri di altezza e questo potrebbe tradursi in temperature massime fino a 47-48 gradi al Sud e sulle due Isole Maggiori tra oggi e giovedì 12 agosto. Ma i termometri saliranno anche al Centronord: fino a 38 gradi a Roma, Firenze, Bologna, con l'afa ad appesantire ulteriormente la situazione. E almeno fino a Ferragosto non si intravedono segnali di cambiamento: per la festività dell'Assunta si segnala la possibilità di qualche occasionale temporale sulle Alpi, non escluso anche in Valpadana sul finire della domenica di Ferragosto con un calo delle temperature.