AGNONE, SOTTO IL SOLE E SENZA SOLDI CON DUE BAMBINI: CARABINIERI LE PAGANO IL TAXI PER TORNARE A CASA - Molise Web giornale online molisano

Agnone, sotto il sole e senza soldi con due bambini: Carabinieri le pagano il taxi per tornare a casa

Un intervento speciale quello realizzato dai Carabinieri di Agnone nella giornata di ieri. Nessuna operazione a sirene spiegate o veloce inseguimento ma un piccolo esempio di solidarietà di cui però si sente sempre più bisogno.
I Carabinieri stavano svolgendo un normale servizio perlustrativo nel centro cittadino quando hanno notato una donna con due bambini molto piccoli, evidentemente provati dal caldo delle ore pomeridiane, ed hanno quindi deciso di fermarsi e chiedere alla donna se avesse bisogno d’aiuto.
La donna raccontava ai militari di aver perso l’ultimo autobus per tornare nella propria abitazione, in un piccolo comune altomolisano, e di non avere nessuno che potesse accompagnarla né soldi al seguito.
Così, gli uomini in divisa si sono fatti carico del problema ed hanno contattato le varie società per il trasporto pubblico avendo però conferma dell’indisponibilità di ulteriori corse verso l’abitazione. I Carabinieri, allora, dopo aver acquistato acqua e ghiaccioli per i bimbi, hanno contattato il servizio taxi offrendo di tasca propria la corsa così da assicurare alla famiglia il rientro a casa. Un gesto semplice ma carico di umanità, siamo sicuri, ampiamente ripagato dal “grazie” dei due bambini ai Carabinieri.