TURISMO, 42 MILA PRESENZE A ROCCAMANDOLFI. +15% RISPETTO AL 2020 - Molise Web giornale online molisano

Turismo, 42 mila presenze a Roccamandolfi. +15% rispetto al 2020

avoro di squadra e spirito di comunità per trasformare Roccamandolfi in una destinazione turistica completa. Con il 15% di presenze per turismo in più rispetto al 2020, il territorio di Roccamandolfi ha attirato 42 mila turisti da tutta Italia nel periodo maggio-agosto 2021. Picchi di 1200 presenze nei weekend. Rispetto allo scorso anno, maggiori presenze dal Nord Italia e una distribuzione migliore dei flussi nell’arco della settimana. Ottime le aspettative anche per i mesi di settembre e ottobre con la presenza di gruppi organizzati. 

Le parole del primo cittadino di Roccamandolfi, Giacomo Lombardi, celebrano il successo del borgo:

“I dati sono positivi e rispettano la tendenza dell’incremento dei flussi turistici in Molise per il 2021. Siamo impegnati come comunità a offrire servizi di qualità e ospitalità all’altezza di una destinazione turistica competetiva e delle aspettative dei turisti. La sfida di elevare ancor di più l’asticella della qualità turistica sul territorio di Roccamandolfi è collettiva e vede coinvolta l’intera comunità che si sente protagonista di un nuovo processo tanto delicato quanto stimolante. Prossimo obiettivo: accompagnare il flusso turistico nel borgo cittadino, permettendo così al turista-viaggiatore di vivere l’esperienza Roccamandolfi nel suo complesso e destagionalizzare l’offerta in modo innovativo ed intelligente coprendo tutti i mesi dell’anno”.

L’incremento dei flussi turistici anche sul territorio di Roccamandolfi è adrenalina pura per tutti i cittadini e rappresenta occasione concreta di sviluppo economico, sociale e culturale.