ISERNIA, ARRIVA L' ALBERO DELLA FELICITÀ CON IL TOMBOLO - Molise Web giornale online molisano

Isernia, arriva l' albero della felicità con il tombolo

 
 
Un Albero di Natale rivestito con il tombolo, alto 5 metri, composto da centinaia di merletti raffiguranti luoghi simbolo, 
alla cui realizzazione stanno lavorando circa 250 merlettaie isernine. Questa sera, nel chiostro di Palazzo San Francesco, la presentazione ufficiale del progetto fortemente voluto dall’Associazione “Il Merletto di Isernia – l’Arte delle mani”, da anni impegnata a promuovere, a livello locale, nazionale e oltre i confini nazionali, l’arte del tombolo di Isernia, a divulgare la storia e l’origine del merletto a tombolo, a favorire il turismo sostenibile, gli scambi culturali tra regioni, organizzare mostre, ad insegnare l’arte del tombolo. Sicuramente quest’ultima finalità è molto preziosa, perché fa sì che un’antica tradizione si tramandi, come avviene da secoli, di madre in figlia e non finisca. Tra l’altro, questa straordinaria “arte delle mani” è candidata ad essere inserita nella Lista rappresentativa del Patrimonio culturale immateriale dell'Unesco.
All’evento hanno partecipato il sindaco di Isernia, Giacomo D’Apollonio, il presidente della Regione Molise, Donato Toma, l'assessore al Turismo e alla Cultura, Vincenzo Cotugno, l'assessore alle Politiche sociali, Filomena Calenda, i consiglieri regionali, Armandino D'Egidio, Michele Iorio e Vittorio Nola, oltre ad altri amministratori locali. 
L’iniziativa, che varcherà i confini regionali, è qualcosa di estremamente originale ed è destinata a fare la storia e a far parlare di sé, magari entrando nel guinness dei primati.
Come ha sottolineato il governatore, ha il pregio di costituire un unicum capace di suscitare interesse e di risultare altamente competitivo proprio per la singolarità della proposta. Questo significa puntare, con progetti credibili, sulle peculiarità del territorio al fine di tutelarle, valorizzarle e renderle attrattive.