ELEZIONI COMUNALI, VIAGGIO NEL MOLISE CENTRALE TRA LISTE CIVETTE E PROBABILI RICONFERME - Molise Web giornale online molisano

Elezioni comunali, viaggio nel Molise centrale tra liste civette e probabili riconferme

di Viviana Pizzi
 
Continua il viaggio nei Comuni molisani al voto il 3 e 4 ottobre 2021. Dopo l'Altomolise e il Bassomolise è la volta del Molise centrale dove si vota in 5 Comuni: Morrone del Sannio, San Massimo, Guardiaregia, Baranello e Molise. Si tratta di tutti comuni con una popolazione inferiore ai 5mila abitanti quindi non è previsto il turno di ballottaggio che invece ci sarà il 17 e 18 ottobre. 
 
A Morrone del Sannio non si ricandida il primo cittadino Antonio Colasurdo. Scendono in campo per una sfida a tre all'ultimo voto Stefania Pedrazzi, Michele Palange e Luca Ambrosio. Qui si tratta di sfida vera e non di liste civetta come invece avviene in parte a San Massimo.
Nel comune di riferimento anche della stazione sciististica di Campitello Matese, anche se si parla di una sfida a 4 in realtà si tratta di un testa a testa tra il sindaco attuale Alfonso Leggieri, candidato per ottenere il terzo mandato consecutivo, a Gino De Gregorio
Le altre due liste che fanno riferimento a Nunzio Pizzuto e Rosario Santillo sono le cosiddette liste civetta delle forze dell'ordine. 
 
Scenario simile ma senza liste civetta a Guardiaregia. Sarà sfida a due tra Fabio Iuliano che punta al suo terzo mandato consecutivo e Costanzo Sampogna della lista "Guardiamo Avanti". 
 
Corsa a due anche a Baranello dove il primo cittadino Marco Maio non si ricandida dopo 10 anni di amministrazione comunale. Al suo posto scendono in campo Mario Liberato Di Chiro contro Riccardo Di Chiro. Una delle due candidature è strumentale alla seconda perchè trattasi di una lista costruita dalla stessa maggioranza per evitare di dover raggiungere il quorum del 50% più uno dei voti. 
 
La nostra tappa si conclude a Molise dove il sindaco uscente Domenico Cirelli si deve scontrare con Nicolino Liberanome.