COPPA ITALIA SERIE D: IL VASTOGIRARDI VINCE E PASSA IL TURNO - Molise Web giornale online molisano

Coppa Italia Serie D: Il Vastogirardi vince e passa il turno

di Angelo Andrea De Bernardo
 
Buona la prima. Il Vastogirardi vince contro la neopromossa Aurora Alto Casertano per 3-2 e supera il turno preliminare di Coppa Italia. Niente da fare per la formazione campana che abbandona la competizione tricolore con anticipo. La prima uscita stagionale dei ragazzi di mister Prosperi, non inizia nel migliore dei modi. Passano soli 5' dall'inizio della gara, e L'Aurora Alto Casertano passa subito in vantaggio con Vallefuoco. Il capitano biancorosso approfitta di una mischia in area di rigore, intercetta il pallone e lo spedisce all'incrocio dei pali. Una vera e propria doccia fredda per gli alto molisani. I gialloblù non si perdono d'animo e sul finire della prima frazione di gara, precisamente al 41', pareggiano con il neo-difensore Pietro Stranieri. Le due squadre vanno al riposo con il risultato di 1-1. La seconda frazione di gara, comincia nel migliore dei modi per i molisani. Dopo appena 5', Mingiano spedisce la palla in fondo al sacco, dopo una respinta non perfetta del portiere ospite. L'Aurora vuole rimettere in piedi la gara, e per questo motivo si affida all'asse Mancino-Lopez. Su un lancio in profondità di Mancino, Lopez aggancia la palla, ma poi viene atterrato in area di rigore. Rigore per i campani. Sul dischetto si presenta lo stesso Lopez che va a segno. Il risultato ora è sul 2-2.  A 20' dal termine della gara, il rosso di Mancino compromette i piani dell'Aurora. A quel punto il Vastogirardi ne approfitta. Guida riesce ad andar via a Capasso, che lo stende giù in area di rigore. Dal dischetto, si presenta lo stesso Guida. L'attaccante trasforma il calcio di rigore, ed arriva quindi il gol del sorpasso, a pochi minuti dal termine. Nel finale, nonostante il rosso di Lopez, l'Aurora Alto Casertano tenta l'ultimo assalto. Caterino si presenta a tu per tu col portiere, ma l'estremo difensore locale la devia in calcio d'angolo. Si conclude così la gara.