IL CAMPOBASSO FERMA LA JUVE STABIA A CASTELLAMMARE. RETI INVIOLATE E BUONA PRESTAZIONE - Molise Web giornale online molisano
Juve Stabia Campobasso 0-0

Il Campobasso ferma la Juve Stabia a Castellammare. Reti inviolate e buona prestazione

di Marco Bruni

Dopo l’ottimo risultato ottenuto in terra laziale, gli uomini di Mister Cudini non sfigurano neanche a Castellammare, sfoderando una buona prestazione e riuscendo anche a creare diverse difficoltà alla difesa avversaria.

Pareggio giusto per quanto visto in campo: entrambe le compagini hanno giocato a viso aperto cercando di non sbilanciarsi troppo.

Meglio la Juve Stabia nella ripresa ma, nel complesso, un punto a testa accontenta tutti.

Dopo una prima fase di studio, sono i rossoblù a rendersi pericolosi con un cross di Di Francesco che termina direttamente nelle braccia di Sarri.

Alla mezz’ora Rossetti penetra in area ma la sua conclusione è murata dalla difesa gialloblù.

Sul finire di primo tempo sono i padroni di casa, con Panico, a rendersi pericolosi ma la sfera finisce a lato.

Dopo dieci minuti dall’inizio della ripresa Davì ci prova da fuori area senza, tuttavia, raccogliere frutti.

Novellino cerca di scuotere i suoi e decide di richiamare in panchina Della Pietra in luogo dell’esperto Evacuo.

A mezz’ora dal termine Vitali decide di mettersi in proprio e si invola sulla fascia destra offrendo un ottimo assist per l’accorrente Rossetti che si fa parare la sua conclusione a terra.

Cudini, intanto, richiama Di Francesco per Emmausso cercando di dare nuova linfa all’attacco rossoblù.

Il neo entrato ci prova da subito, si destreggia sul lato sinistro, supera un paio di avversari e conclude verso la porta. Sarri fa buona guardia e sventa la minaccia.

A cinque dal termine Pace prende il posto di Rossetti ed al 90’ Giunta finalizza malamente un buon contropiede che poteva dar luogo ad un esito diverso.

Il direttore di gara assegna ben cinque minuti di recupero e al 92’ Caldore mette i brividi a Raccichini sfiorando di poco l’incrocio dei pali.

L’ultima occasione è di marca rossoblù: Vitali si incarica della battuta di un calcio di punizione sul lato destro, Bontà raccoglie di testa ma il match si spegne con un nulla di fatto.

Prestazione positiva per gli uomini di mister Cudini che raccolgono un prezioso punto su un campo decisamente difficile e che fa ben sperare per la prossima gara interna prevista per domenica prossima, 26 settembre, contro la Fidelis Andria.

 

 

Formazioni

 

JUVE STABIA (4-2-3-1): Sarri; Donati, Tonucci, Caldore, Rizzo; Davì, Altobelli; Bentivegna, Schiavi, Panico; Della Pietra

A disposizione: Russo, Pozzer, Stoppa, Scaccabarozzi, Berardocco, Squizzato, Lipari, Troest, Cinaglia, Esposito, Evacuo

Allenatore: Walter Novellino

 

CAMPOBASSO (4-3-3): Raccichini; Sbardella, Menna, Dalmazzi, Vanzan; Tenkorang, Bontà, Candellori; Di Francesco, Rossetti, Vitali

A disposizione: Zamarion, Coco, Nacci, Emmausso, Pace, Martino, De Biase, Giunta, Ciocca, Liguori, Magri

Allenatore: Mirko Cudini

 

Arbitro: Galipò di Firenze