70 PERSONE IN VISITA A CAMPOMARINO DA CIVITAVECCHIA E ROMA - Molise Web giornale online molisano

70 persone in visita a Campomarino da Civitavecchia e Roma

Campomarino. Si è appena conclusa la visita guidata che ha coinvolto 70 persone provenienti da Civitavecchia e Roma. Una visita organizzata dall’Istituzione Centro Servizi Turistici e Culturali di Campomarino a seguito della richiesta del gruppo Brunori Luttini di Civitavecchia.

Lo staff dell’Istituzione ha accompagnato i turisti nella visita del borgo, dei murales, della chiesa Santa Maria a Mare e della cripta. La visita si è poi spostata a Palazzo Norante, con un tour tra la storia dei Red Tails e le opere originali di Ibrahim Kodra. Ad accogliere i turisti anche l’assessore al Turismo D’Egidio.

Una giornata che ha permesso ai turisti laziali di conoscere Campomarino e le attività locali.

Sono davvero tanti i turisti che durante l’estate hanno usufruito delle visite guidate gratuite, in molti provenienti dal nord Italia ma anche dall’estero (in particolare Belgio, Francia e Svizzera). Le visite sono organizzate dall’Istituzione e comprendono un percorso di valorizzazione del territorio all'insegna della cultura, dell'arte e della storia di Campomarino.

Un progetto che in estate si è accompagnato all’organizzazione del calendario degli eventi estivi e alle iniziative culturali e di valorizzazione del patrimonio enogastronomico locale, inserite in un contesto nel quale il numero di presenze turistiche a Campomarino ha toccato vette ragguardevoli.

Durante le visite hanno riscosso particolare interesse le guide turistiche cartacee e la nuova App “Vivi Campomarino”, scritte e progettate dalla stessa Istituzione.

Dall’Istituzione Cultura va un ringraziamento alla attività e alle strutture ricettive che stanno collaborando e comunicano che le visite, anche in inglese e francese, continueranno durante l'autunno e l'inverno, previa prenotazione, e saranno ampliate ad altri siti della cittadina adriatica.