IL VASTOGIRARDI SPRECA, IL CASTELFIDARDO CONCRETIZZA: SCONFITTA PER I GIALLOBLÙ - Molise Web giornale online molisano

Il Vastogirardi spreca, il Castelfidardo concretizza: sconfitta per i gialloblù

Non inizia nel migliore dei modi il campionato del Vastogirardi, che perde in casa contro i marchigiani del Castelfidardo. I gialloblù conducono la prima frazione con un importante possesso palla e si portano sotto rete con due azioni di Guida e Minchillo, finite però in un nulla di fatto. Pressing continuo da parte dei padroni di casa che creano numerose azioni da gol. Al 20', una punizione precisissima del capitano Ruggieri, impensierisce parecchio Sprecace che è costretto a fare un miracolo per evitare che il pallone finisca in rete. L'unico squillo dei marchigiani nel primo tempo arriva su calcio d’angolo, alla mezz’ora si incrina la difesa del Vastogirardi ma il tutto si conclude con un nulla di fatto. Di seguito Minchillo ci prova ancora ma la conclusione è troppo debole. Sul finire della prima frazione,accade qualcosa di inaspettato. Secondo esce dal campo per infortunio, ed al suo posto entra il numero 17 Donatelli, quando siamo al 41'. L'ultima occasione del primo tempo, è targata Vastogirardi.                        Guadalupi tenta l’insaccata da calcio d’angolo, ma né lui né la bagarre successiva davanti alla porta biancoverde, porta il Vastogirardi a conclusione. Il primo tempo si conclude con il risultato di 0-0.
Il secondo tempo è caratterizzato da una fase di studio tra le due squadre e da ritmi più bassi rispetto alla frazione precedente. L’equilibrio si interrompe al 10' della ripresa con i biancoverdi che vanno in vantaggio prima con un autorete sfortunato di Minchillo e poi con Bracone appena due minuti dopo, che di sinistro sgancia un pallonetto dai trenta metri imprendibile per Guerra. Gara in salita per i ragazzi di mister Prosperi che si ritrovano sotto di due reti, dopo un primo tempo ampiamente dominato. Prosperi schiera Alagia e Ahmetaj per riequilibrare il match, ma il Castelfidardo si fa nuovamente sotto con una pericolosa azione da gol. I gialloblù rispondono, stavolta è Mingiano a impensierire Sprecace cercando lo specchio della porta senza successo. Al 30esimo azione pericolosa del Vastogirardi con Alagia che prima verticalizza dalla fascia a favore del centro area, poi recupera la sfera in uscita da una mischia e tenta una conclusione dai trenta metri, mandando il pallone di pochi centimetri sopra la traversa. Il Vastogirardi non molla, e poco più tardi, precisamente al 37', trova la via della rete con un’azione incredibile di Michele Guida che salta l’intera difesa avversaria da centrocampo, palla al piede, e chiude con un tiro rasoterra che spiazza Sprecace e regala agli altomolisani il gol della bandiera. Sul finire del match capitan Ruggieri tenta di mettere in rete due calci piazzati, ma senza riuscirci. L'incontro termina con il risultato di 1-2 in favore del Castelfidardo.  Il Vastogirardi ora è chiamato a riscattarsi domenica prossima all'Aragona di Vasto contro la Vastese, per cercare i primi punti della stagione.