VENERDÌ 24 LA VIOLONCELLISTA JULIA KENT IN CONCERTO AL CIRCOLO LETTERARIO BEATNIK A CAMPOBASSO - Molise Web giornale online molisano

Venerdì 24 la violoncellista JULIA KENT in concerto al Circolo Letterario Beatnik a Campobasso

Julia Kent è nata a Vancouver, in Canada, e vive a New York. Compone facendo uso di violoncello, loops, suoni ambientali e tessiture elettroniche. La sua impronta musicale è stata descritta come “cinematica e impressionista”, “organica e forte”, e “impegnata e spiccatamente personale". 
Dopo esperienze importanti e formative in band come Rasputina e Antony and the Johnsons, Julia Kent ha intensificato negli ultimi anni l'attività solista arrivando a realizzare ben quattro album e un ep. Delay (Important, 2007) era ispirato dalla riflessione sul disorientamento legato al senso del viaggio, Green and Grey (Tin Angels, 2011)  evocava musicalmente il rapporto tra processi organici e tecnologia, mentre  Character (il primo per la prestigiosa label inglese Leaf, uscito a marzo 2013) era un'esplorazione all'interno del sé, un viaggio nella propria geografia interiore.
La musica della Kent è stata utilizzata nelle colonne sonore di diversi film (un suo brano figura in "This must be the place" di Paolo Sorrentino) e come accompagnamento di performance teatrali e di danza (Ballet Manheim e Balletto Civile); ha suonato in Europa e Nord America, esibendosi durante festival come il Primavera Sound a Barcellona, il Donau Festival in Austria e l'Unsound Festival a New York. 
 
L'evento è gratuito e avrà luogo nella sede dell' ARCI Circolo Lettetrario Beatnik in Via Pietrunto 19 a Campobasso. Sarà necessario esibire il greenpass ed è consigliata la prenotazione. Per informazioni contattare le pagine social del Circolo.