L'ALLARME DELLA DIA: ANCHE IL MOLISE NEL MIRINO DELLA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA - Molise Web giornale online molisano

L'allarme della Dia: anche il Molise nel mirino della criminalità organizzata

Sembrerebbe che la criminalità organizzata sia interessata al territorio molisano. 
A lanciare l'allarme la Dia, che ha analizzato i dati della Relazione della Direzione Antimafia relativa all'anno 2020.
Secondo tali dati, infatti, vista anche la vicinanza geografica, a "puntare" al Molise sono soprattutto mafia pugliese e camorra.
"Una nuova mafia, spiega la Dia, che se al Nord punta a colpire l'imprenditoria privata attraverso manovre di riciclaggio, al Sud, invece, punta ai vantaggi dei finanziamenti pubblici stanziati per la ripresa economica."
A preoccupare la Dia, l'infiltrazione della mafia foggiana nella nostra regione, che, approfittando della crisi pandemica ancora in atto, mira al controllo dell'imprenditoria regionale. 
"Una mafia moderna, al passo con i tempi, spiega la Dia, pronta a sfruttare le nuove occasioni criminali offerte dalla globalizzazione."