OSPEDALE SAN TIMOTEO NEL CAOS, CARENZA D'ORGANICO IN CHIRURGIA: SOSPESI INTERVENTI FINO AL 30 SETTEMBRE IN NOTTURNA - Molise Web giornale online molisano

Ospedale San Timoteo nel caos, carenza d'organico in Chirurgia: sospesi interventi fino al 30 settembre in notturna

La notizia è stata diffusa nelle scorse ore sui social dal comitato Basso Molise per il Bene Comune. Dopo cardiologia a subire uno stop sarà chiurgia e sempre al San Timoteo di Termoli. In pratica fino a fine mese un solo chirurgo è in servizio e questo significa che sarà impossibile programmare interventi. 
:
"Dal 20 al 30 settembre “si dovrà prevedere il trasferimento presso altri presidi ospedalieri regionali o extraregionali di confine eventuali urgenze chirurgiche notturne non differibili alla mattina seguente”. Il perché è presto detto: l’organico medico è sempre più ridotto all’osso e c’è quindi la necessità di sopperire alla carenza di medici per i servizi notturni. “Poiché il dirigente medico, con facoltà di essere esonerato dal lavoro notturno in quanto genitore di minore di 3 anni, che si era reso disponibile a coprire nel mese di agosto 14 reperibilità notturne, ha comunicato che, suo malgrado, non può assicurare più di 10 turni di reperibilità notturna durante il corrente mese di settembre, venendosi così ad acuire la già nota criticità di personale medico e di quelli che possono svolgere il lavoro notturno, e in considerazione, come più volte comunicato a codesta direzione aziendale, della necessità di concedere i 15 giorni di riposo biologico ai sanitari aventi diritto, si comunica il seguente turno di servizio diurno e le reperibilità notturne che, dal 25 settembre 2021, saranno coperte dalla sola reperibilità sostitutiva senza quella integrativa. Pertanto da tale data, si dovrà prevedere il trasferimento presso altri presidi ospedalieri regionali o extraregionali di confine, eventuali urgenze chirurgiche notturne non differibili alla mattina seguente”.