MOLISANI A ROMA, ECCO CHI SI CANDIDA PER IL CAMPIDOGLIO E PER I MUNICIPI - Molise Web giornale online molisano

Molisani a Roma, ecco chi si candida per il Campidoglio e per i municipi

I nomi sono stati resi noti dall' associazione Forche  Caudine che si occupa dei molisani a Roma. 
 
Ecco chi sono i candidati originari di questa regione che concorreranno al Campidoglio e  nei vari municipi.
Per il Comune corrono in sei: la più giovane è Anna Pensiero di Campobasso che ha 45 anni. Il meno giovane è Verino Tinaburri di Bagnoli del Trigno  che ne ha settanta. Gli altri quattro sono Felice Dell’Armi di Capracotta (62 anni), Tiziano Di Clemente di Isernia (59 anni), Antonietta Di Vito nata a Termoli (54 anni), in realtà originaria di Casacalenda, e Barbara Raddi nata a Venafro (48 anni), originaria di Castel San Vincenzo. Più nutrita la pattuglia per i Municipi. Ritroviamo Felice Dell’Armi (in corsa per il IV e l’XI) e Antonietta Di Vito (VI e VII Municipio). Nel primo e nel secondo Municipio c’è Italia Vecchiarelli di Agnone (51 anni), mentre Massimo Tesone di Pietrabbondante (52 anni) è candidato presidente nel Secondo. Nel Terzo c’è Pasquale Carnevale di Capracotta (63 anni), presente anche nel XII. Nel Quinto troviamo Giuseppe Potestà di Duronia (65 anni). Nel Sesto e Ottavo Giovannina Gentile di Macchiagodena (60 anni). Nato a Campobasso, ma cresciuto ad Isernia, l’architetto Massimo Angelone (46 anni) corre per il VII Municipio. Due molisani nell’Ottavo: Roberto Falasca di Agnone (54 anni) e Paola Morrone di Termoli (45 anni). È di Bojano Carmelina Pietrangelo (51 anni), in corsa per il Decimo. Infine, per l’XI e il XII Municipio corre Carmela Brunetti, detta “Mela”, di Agnone (43 anni). Molti i candidati di origine molisana, tra cui Valentina De Paola, originaria di Sant’Elena Sannita, che corre per il XIII Municipio dove è stato a lungo consigliere il compianto padre Pierluigi, vicesegretario dell’associazione “Forche Caudine