METEO: DA OGGI E NEI PROSSIMI GIORNI NUOVO IMPULSO TEMPORALESCO ANCHE IN MOLISE - Molise Web giornale online molisano

Meteo: da oggi e nei prossimi giorni nuovo impulso temporalesco anche in Molise

Oggi e i prossimi giorni non saranno affatto tranquilli. Anzi, saranno caratterizzati dal transito di un impulso temporalesco che già a partire dalla giornata di oggi martedì 28 inizierà a disturbare il tempo su alcune regioni del nostro Paese.
La ragione è da ricercarsi nello spostamento verso l'Europa settentrionale di un vasto campo di alta pressione che determinerà l'affluire masse d'aria più fresca verso l'Italia e l'innesco dunque di focolai temporaleschi che disturberanno i giorni successivi, sia pure scivolando poi rapidamente verso Sud.
A conti fatti, almeno mezza Italia dovrà fare i conti con il ritorno di pioggia e fenomeni a carattere temporalesco, il tutto condito da un rinforzo dei venti e da un conseguente, seppur non troppo marcato, calo delle temperature.
Ma andiamo con ordine e vediamo più nel dettaglio cosa ci riserveranno i prossimi giorni.
Oggi martedì 28 sarà una giornata di effimera tregua, durante la quale il tempo tornerà tranquillo, ma solo temporaneamente, fatta eccezione per qualche isolata pioggia o per dei temporali non da escludere in mattinata su Abruzzo, Molise e settori centro-settentrionali della Puglia, poi nel pomeriggio su gran parte della Calabria.
Attenzione inoltre alla nebbia che potrà ancora ridurre la visibilità su alcuni tratti della Val Padana nella prima parte della giornata. Per il resto avremo solo una leggera variabilità, in un contesto che sul resto del Paese risulterà asciutto e a tratti anche generosamente soleggiato.
Dalla serata, tuttavia, ecco arrivare gli emissari dell'annunciato peggioramento a partire dal Nordovest, dove si andranno a formare nuovi focolai temporaleschi e ridosso dei rilievi dell'alto Piemonte e sui settori centro-settentrionali della Lombardia.
Sarà questo il preludio ad un mercoledì 29 che già dalle prime luci del giorno sarà molto instabile su tutto il comparto alpino e prealpino centro-orientale, con rovesci e temporali in spostamento tra il pomeriggio e la serata in direzione di alcuni tratti del Triveneto e dell'Emilia Romagna.
Andranno meglio le cose sul resto dell'Italia dove il tempo è comunque destinato a peggiorare nel corso di giovedì 30. Il fronte temporalesco, infatti, scivolerà in direzione delle regioni adriatiche del Centro e al Sud. Al mattino avremo ancora tempo instabile in Emilia Romagna, ma la situazione sarà in rapido miglioramento, in quanto il fronte perturbato si sposterà a grandi passi verso le Marche per poi raggiungere il Sud durante il pomeriggio: sulle regioni meridionali il meteo subirà un deciso peggioramento con da forti piogge, temporali e anche con qualche grandinata.
Solo tra la serata e nella notte la furia degli elementi andrà attenuandosi anche al Sud, lasciando comunque dietro di sé un'atmosfera assai incerta che proseguirà almeno fino a venerdì 1° ottobre, mentre altrove il bel tempo tornerà protagonista.
Attenzione però: sul finire della settimana qualcosa potrebbe nuovamente cambiare.