CANTIERE EDILE SPROVVISTO DI PIANO OPERATIVO DI SICUREZZA: MULTA DA 70MILA EURO - Molise Web giornale online molisano

Cantiere edile sprovvisto di Piano Operativo di Sicurezza: multa da 70mila euro

Nell’ambito di attività programmate dalla Compagnia Carabinieri di Agnone finalizzate a verificare presso  luoghi di lavoro e/o cantieri edili il rispetto delle norme che tutelano la salute e l’incolumità degli operai, nonché delle prescrizioni relative al protocollo Covid-19, i militari della  Stazione di Carovilli, supportati dai colleghi del  Comando Carabinieri per la Tutela del Lavoro e da personale Civile dell’Ispettorato del Lavoro di Isernia, hanno sottoposto a controllo un cantiere edile sito nel medesimo comune. All’esito delle attività sono emerse numerose inosservanze addebitate alla ditta esecutrice dei lavori; nello specifico i carabinieri hanno riscontrato, tra l’altro,  l’assenza del piano operativo di sicurezza  da parte della ditta che, peraltro, non aveva provveduto ad effettuare la prevista visita medica dei lavoratori né alla loro adeguata formazione. 

Per tali ragioni il cantiere è stato sottoposto a sequestro preventivo e  sono state contestate ammende per un ammontare di circa 70.000 euro.