CSV MOLISE PORTA IL VOLONTARIATO NELLA COMUNITÀ PARLANDO DI RIFORMA E COMUNICAZIONE - Molise Web giornale online molisano

CSV Molise porta il volontariato nella comunità parlando di Riforma e comunicazione

 

Domani dalle 9.30 il corso di alta formazione alla Fonte dell’Astore di Castelpetroso.

Evento in diretta su Facebook e Youtube

 

È tutto pronto per l’evento in cui il mondo del volontariato si aprirà ancora di più alla comunità molisana attraverso un confronto con esperti del Terzo Settore.

Domani, sabato 16 ottobre 2021, a partire dalle ore 9.30 l’hotel La Fonte dell’Astore di Castelpetroso ospiterà il corso di alta formazione organizzato dal CSV Molise con l’obiettivo di accendere una serie di focus sul mondo del non profit.

Al tavolo dei relatori ci saranno ospiti d’eccezione, che operano quotidianamente nel sociale e che rappresentano dei punti di riferimento per le associazioni, anche e soprattutto in un momento, come quello attuale, in cui il volontariato ha cambiato pelle a causa delle novità in ambito normativo e della pandemia da Covid-19.

Ad aprire la mattinata sarà il presidente del CSV Molise Gian Franco Massaro, che metterà in luce lo scopo della manifestazione e i numeri registrati nell’ultimo anno di attività dal Centro di servizio, periodo trascorso come sempre fianco a fianco dei volontari. Seguiranno i saluti del presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Molise Vincenzo Cimino e del presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Isernia Alberto Santolini. Entrambi gli enti hanno sposato l’evento assegnando quattro crediti formativi agli iscritti che parteciperanno.

La giornalista Valentina Ciarlante modererà il corso formativo. Il direttore generale del Terzo Settore e della responsabilità sociale delle imprese del ministero delle Politiche Sociali Alessandro Lombardi parlerà della Riforma del Terzo Settore e dello stato di attuazione della legge. La presidente del CSVnet, Chiara Tommasini, prima donna a ricoprire questo importante ruolo, spiegherà alla platea il compito dei Centri di servizio territoriali e il lavoro di raccordo che viene svolto a livello nazionale.

Il direttore del servizio Programmazione delle Politiche Sociali della Regione Molise, Alessandro Cappuccio illustrerà le prerogative del RUNTS (Registro unico nazionale del Terzo Settore) e lo stato dell’arte, in considerazione dell’imminente attivazione.

La seconda parte del corso sarà quasi interamente incentrata sull’informazione di settore.

Il giornalista e formatore Giulio Sensi esporrà la sua relazione sulla trasparenza e sulle nuove forme di comunicazione sociale, mentre il giornalista e sociologo Gennaro Pignalosa illustrerà il suo studio sul Terzo Settore inserito nella comunità locale.
Sarà data poi parola al pubblico così da consentire alle persone presenti di rivolgere delle domande ai relatori e di sciogliere eventuali dubbi sui temi trattati.

 

L’evento verrà svolto nel pieno rispetto delle normative anti Covid-19 in vigore e prevede l’obbligo del green pass.