MORTE A TORO, I RILIEVI DEI CARABINIERI: PICCHIATO AL BAR PRIMA DI SENTIRSI MALE - Molise Web giornale online molisano

Morte a Toro, i rilievi dei carabinieri: picchiato al bar prima di sentirsi male

Procedono le indagini per fare luce sulla morte di Mario Miozzi, il 65enne di Toro trovato senza vita mercoledì scorso nella sua abitazione con alcune ferite alla testa. Questa mattina i carabinieri del Nucleo Operativo di Campobasso hanno effettuato dei rilievi all'interno del bar dove l'uomo sarebbe stato picchiato prima di sentirsi male.I militari hanno effettuato controlli minuziosi alla ricerca di indizi necessari per verificare se Miozzi, dopo essere stato colpito dal suo aggressore, abbia battuto la testa nel locale o nelle immediate vicinanze. Intanto sono proseguiti gli interrogatori dei testimoni, in tutto una decina le persone sentite nella caserma del paese, compresi coloro che erano presenti nel bar al momento del litigio. Nelle prossime ore invece sarà notificata la decisione del magistrato per lo svolgimento dell'autopsia sul corpo dell'uomo che si trova sotto sequestro all'obitorio dell'ospedale Cardarelli. Secondo alcuni testimoni Miozzi sarebbe stato picchiato martedì sera mentre era in un bar del paese o nelle immediate vicinanze. Poco dopo è rientrato a casa dove si è sentito male ed è morto. La mattina successiva è stata la nipote a trovare il corpo senza vita, a terra, nella cucina dell'abitazione dove l'uomo viveva da solo. (ANSA)