GRAFFITI E STREET ART PER I RAGAZZI DELLA SCUOLA MEDIA L’I.C. BARANELLO - Molise Web giornale online molisano

Graffiti e street art per i ragazzi della scuola media L’I.C. Baranello

Un altro percorso formativo è stato intrapreso e concluso dai ragazzi dell’Istituto Comprensivo “Giuseppe Barone” di Baranello, dopo la bella parentesi di sport aperta e chiusa nello scorso giugno e facente parte del P.O.N. denominato “I care”. Nell’ambito del piano scuola estate, altri studenti, per lo più appartenenti alla sede centrale (a fasi alterne sono coinvolti, nelle varie attività, anche i giovanissimi dei Plessi di Torella, Fossalto, Castropignano e Busso) si sono messi in gioco grazie alla street art e alle tante sfaccettature di questa tecnica che “rapisce” le nuove generazioni. Le professoresse Lucarelli e Volpe anche fatto scoprire ai giovanissimi il mondo dei graffiti e la potenza espressiva dell’hip-hop. Le iniziative, fortemente volute dalla Dirigente Agnese Di Blasio, rientravano all’interno di un ampio ventaglio di proposte incluse – come quelle di carattere motorio, dell’estate scorsa - nel Programma Operativo Nazionale che mira a creare una formazione sempre più all’avanguardia e all’insegna dell’alta qualità delle metodologie di insegnamento. L’obiettivo ultimo della Di Blasio è quello di coinvolgere nel vento di cambiamento che investe le scuole moderne, come pure nei nuovi stili di insegnamento, le realtà scolastiche periferiche come i poli didattici di questo spicchio di Molise. Creare insomma contiguità tra la modernità, lo stile innovativo dell’insegnamento e le scuole più isolate o addirittura a rischio spopolamento, è diventato prioritario per la sede centrale di Baranello come pure per le altre piccole realtà scolastiche che ne fanno capo.

La scorsa settimana, dunque, è avvenuta la chiusura di quest’altra trance di incontri con i festeggiamenti per le tante decorazioni in stile “urban street” e per alcuni scorci in pietra del paese (nascosti e spesso dimenticati) ora tornati allegramente a nuova vita grazie alla pittura murale. A chiudere la lunga serie di incontri tra docenti di arte e giovani studenti, anche la neo eletta Amministrazione del Sindaco Riccardo Di Chiro nel primo incontro ufficiale tra Comune e Scuola.