CAMPOBASSO. IL 23 E 24 OTTOBRE DUE EVENTI DEDICATI AL VOLONTARIATO E AL TURISMO - Molise Web giornale online molisano

Campobasso. Il 23 e 24 ottobre due eventi dedicati al volontariato e al turismo

Impegnarsi nel sociale e al contempo trovare un’occupazione. È il messaggio che da tempo l’associazione CAPIT (Centro associativo promozione in turismo) sta lanciando all’indirizzo dei giovani molisani e che è al centro dell’evento in programma domani, sabato 23 ottobre 2021 a Campobasso.

Alle ore 15.30, all’hotel Rinascimento, si apriranno i lavori del convegno sul connubio tra volontariato e turismo cui prenderanno parte esperti del settore, rappresentanti istituzionali, presidenti di CRAL e tour operator provenienti da diverse città italiane. Gli ospiti il giorno seguente visiteranno alcuni luoghi simbolo del Molise, come Altilia e Castelpetroso.

Il convegno di domani e la giornata che sarà incentrata sulla scoperta delle bellezze del territorio rientrano in un progetto ideato da CAPIT, che vede il supporto del CSV Molise e la partnership delle associazioni La Terra, Cammina Molise e Guardie Ambientali.

L’associazione CAPIT Molise opera da anni nel campo del turismo sociale al fine di favorire la solidarietà invogliando i giovani a entrare nel mondo del volontariato.

«A tal proposito abbiamo programmato un convegno, con l’ausilio del Centro di Servizio per il Volontariato – ha spiegato Mario Rosario D’Apice, responsabile progettazione di CAPIT Molise -, in cui illustreremo come, tramite il volontariato, si possano creare opportunità di lavoro per i giovani sempre più orientati a lasciare la nostra regione in cerca di un’occupazione».

Tra i relatori ci sarà il presidente di Confcooperative Domenico Calleo, che si concentrerà sulla prospettiva offerta dalla riforma del Terzo Settore per chi intenda aprire una cooperativa o un’impresa sociale.

Il progetto è stato sostenuto dal CSV Molise grazie a un sistema di collaborazione che lo stesso Centro di servizio ha sempre garantito a tutte le associazioni della regione. Enti che, pur facendo i conti con l’esiguità dei fondi con cui si autofinanziano, propongono iniziative innovative.

«Parleremo di come il volontariato possa conciliarsi con la ricerca di nuove figure professionali operanti nel campo turistico – ha aggiunto ancora D’Apice -. L’intervento delle istituzioni rappresenterebbe la conferma della volontà di ergere lo sviluppo del turismo in Molise a volano dell’intera economia della regione. Il terzo settore può essere di sostegno a tale programmazione ed è questo il senso della nostra iniziativa».

In platea saranno presenti anche gli studenti di alcune scuole del capoluogo di regione.