CAMPOBASSO, DETENZIONE E SPACCIO DI STUPEFACENTI: 40ENNE IN CARCERE - Molise Web giornale online molisano

Campobasso, detenzione e spaccio di stupefacenti: 40enne in carcere

Nella giornata di ieri, la Polizia di Stato di Campobasso ha dato esecuzione ad un provvedimento di restrizione in carcere emesso dal Tribunale di Sorveglianza del Capoluogo nei confronti di un uomo di 40 anni originario di Napoli ma da anni residente a Campobasso.

L’uomo, con numerosi precedenti penali in materia di droga, negli ultimi anni è stato oggetto di varie attività di indagine da parte degli Agenti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile che hanno portato alla condanna dell’uomo per reati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, a seguito della quale lo stesso era stato posto in stato di detenzione domiciliare.

Gli uomini della Squadra Mobile hanno successivamente accertato che il pregiudicato, in numerose occasioni, ha violato le prescrizioni imposte dalla pena inflittagli e, pertanto, il Tribunale di Sorveglianza di Campobasso ha disposto la sostituzione della precedente misura con la detenzione in carcere.

Nel pomeriggio di ieri il personale della Squadra Mobile ha proceduto all’esecuzione del provvedimento, associando il 40enne alla Casa Circondariale di Campobasso dove dovrà espiare la pena residua di 2 anni e 4 mesi di reclusione.