ESENZIONE TOTALE IMU 2021/2022 SULLE PRIME CASE NEI COMUNI COLPITI DAL SISMA 2018, IL CONSIGLIO REGIONALE APPROVA UN ORDINE DEL GIORNO DI CAVALIERE - Molise Web giornale online molisano

Esenzione totale Imu 2021/2022 sulle prime case nei comuni colpiti dal sisma 2018, il consiglio regionale approva un ordine del giorno di Cavaliere

 
Il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità un ordine del giorno a firma dei Consiglieri Nicola Cavaliere, Quintino Pallante, Filomena Calenda, Angelo Michele Iorio e Aida Romagnuolo avente ad oggetto: Esenzione totale IMU 20021/2022 sulle prime case nei comuni colpiti dal sisma 2018.
Ha illustrato all’Aula il provvedimento il primo firmatario, è seguito l’intervento del Consigliere Greco.
In particolare con l’atto di indirizzo si ricorda come ai sensi dell’art. 33 del DL 32/19, fino all’anno di imposta 2020, sono stati esclusi, ai fini IRPEF e IRES, per il calcolo dell’ISEE, dall’IMU e dalla TASI, i redditi dei fabbricati distrutti in oggetto di ordinanze sindacali di sgombero e sono stati inoltre sospesi i termini di pagamento delle fatture relative alle utenze localizzate nei comuni colpiti dagli eventi sismici del 2018. Si evidenzia anche che ad oggi i proprietari degli immobili inagibili a causa degli eventi sismici beneficiano di una riduzione del 50% dell’Imposta Municipale Unica. Di qui l’impegno al Presidente della Giunta regionale a sollecitare, in sede di Conferenza delle Regioni e Conferenza Stato-Regioni, il ripristino dell’esenzione totale dell’IMU nel periodo 2021/2022 sulle prime case inagibili nei comuni colpiti dal sisma del 16 agosto 2018. Contestualmente si impegna il Consiglio regionale a trasmettere l’atto di indirizzo assunto ai Parlamentari molisani al fine di interloquire con il Governo per le stesse finalità.