LARINO. INAUGURATO IL MUSEO DI ARTE CONTADINA AL LICEO D’OVIDIO - Molise Web giornale online molisano

Larino. Inaugurato il museo di arte contadina al Liceo D’Ovidio

Grande emozione al Liceo D’Ovidio di Larino dove oggi, venerdì 5 novembre alle ore 11:00, è stato inaugurato, con il canonico taglio di nastro, il MUSEO DELL’ARTE CONTADINA.

Alla cerimonia erano presenti i docenti, gli studenti che hanno partecipato al progetto, la professoressa Anna Rita Iammarrone, il Dirigente Scolastico, prof. Antonio Vesce, e la prof.ssa Giusti Iolanda, questi ultimi nella doppia veste di amministratori e perciò anche in rappresentanza del Sindaco dott. Pino Puchetti, assente per un impegno istituzionale.

L’ idea nasce da un progetto di PCTO presentato dalla docente Iammarrone nel 2019 e poi, a causa della pandemia, realizzato solo a giugno 2021.

La raccolta è stata collocata negli spazi del Liceo, presso l’ingresso principale, ed è coadiuvata da un catalogo che gli studenti hanno costruito sapientemente, nominando (in dialetto e in italiano), numerando e fotografando tutti gli oggetti singolarmente.

Una piccola memoria storica di oggetti di arte contadina ormai in disuso, alla cui crescita possiamo tutti ancora contribuire per favorire la conoscenza etno-antropografica del territorio e mantenere viva la memoria delle tradizioni contadine dei nostri antenati. Conoscere il passato aiuta a crescere e a progettare il futuro, consapevoli delle proprie origini e della propria identità. Visibilmente commossa la prof.ssa Iammarrone, docente di Disegno e Storia dell’arte, in pensione dal 1 Settembre, da sempre promotrice di bellezza e vulcano di idee, che in questi anni ha profuso in tantissime iniziative la sua infaticabile passione educativa.