POSTE ITALIANE: SPID, ORA È A PAGAMENTO: QUANTO COSTERÀ AGLI ITALIANI - Molise Web giornale online molisano

Poste Italiane: SPID, ora è a pagamento: quanto costerà agli italiani

Arriva una grande modifica per quanto riguarda lo SPID di Poste Italiane. Infatti l’Identity Provider ha annunciato che il riconoscimento di persona per l’Identità Digitale non sarà più gratuito. A breve il riconoscimento diventerà quindi a pagamento. Una novità spiacevole per i cittadini che ad oggi potevano recarsi gratuitamente negli oltre 12.700 uffici postali per confermare le credenziali.
Da oggi invece la musica cambia per tutti i cittadini che sceglieranno di utilizzare questo servizio. Infatti gli utenti per verificare il riconoscimento saranno costretti a pagare 12 Euro. Ad annunciare la modifica ci ha pensato proprio Poste Italiane. Infatti sul sito online delle Poste è uscito un avviso ufficiale, con gli utenti che dovranno pagare l’importo per ricevere tale servizio.
Il sistema di riconoscimento di persona per l’Identità Digitale quindi costerà 12 euro. Mentre per quanto riguarda gli altri sistemi non ci saranno novità. Infatti il riconoscimento da remoto tramite l’applicazione per smartphone di Poste resta gratuito, così come quello via audio o video con l’ausilio della Carta d’Identità Elettronica o Passaporto Elettronico.
Inoltre resterà gratuito anche i riconoscimento per coloro che posseggono una carta BancoPosta o una Postepay. Inoltre per le carte ci possono essere anche diversi sistemi di riconoscimento come: ricevere un SMS direttamente sul numero di cellulare associato ai conti correnti o carte Poste oppure l’identificazione tramite lettore BancoPosta ed il bonifico da un conto corrente intestato. Per tutte le novità riguardanti lo SPID, BancoPosta o Postepay sarà sempre possibile controllare la sezione avvisi sul sito ufficiale di Poste Italiane.