FAI LA MOSSA GIUSTA, APPRENDISTATO E TIROCINI FORMATIVI. CALENDA: APPROFONDIRE PER AVVICINARE I GIOVANI AL MONDO DEL LAVORO - Molise Web giornale online molisano

Fai la mossa giusta, apprendistato e tirocini formativi. Calenda: approfondire per avvicinare i giovani al mondo del lavoro

"Fai la mossa giusta - Apprendistato e tirocini formativi: strumenti a confronto" è il titolo del seminario di approfondimento che da questa mattina è in corso a Campobasso presso la Sala Parlamentino della Regione Molise in via Genova. Evento valido ai fini della Formazione Continua Obbligatoria Consulenti del Lavoro, ha permesso di focalizzare l'attenzione su due opportunità di formazione dei giovani, due strumenti di politica attiva a vantaggio delle aziende: l'apprendistato e i tirocini.

 

"Nell’ambito delle risorse che il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali destinate alla Regione Molise per il finanziamento delle attività di formazione nell’esercizio dell’Apprendistato, sussiste la possibilità di destinare una parte delle stesse, sino a un massimo del 10%, al finanziamento di azioni di sistema e di accompagnamento collegate all’attività formativa - ha esordito l'Assessore Regionale al Lavoro, Filomena Calenda -

È ormai consuetudine del Servizio Politiche per l’Occupazione dell’Assessorato alle Politiche del Lavoro utilizzare queste somme per l’organizzazione di eventi volti a pubblicizzare l’Istituto dell’Apprendistato ai giovani, agli addetti ai lavori, ovvero Ordine dei commercialisti, Consulenti del lavoro, Organismi di Formazione, imprese del territorio, ecc.." tant'è che a questo primo appuntamento seguirà una seconda edizione su Termoli ed una terza da tenersi a breve su Isernia.

 

"L’obiettivo - ha continuato Filomena Calenda - è quello di approfondire attraverso il prezioso contributo di diversi relatori ed esperti del settore, le caratteristiche, le differenze, la normativa, i benefici e l’analisi di best practices a livello nazionale, di due importanti misure di politica attiva a confronto, pensate per avvicinare i giovani al mondo del lavoro e allo stesso tempo creare vantaggi per le aziende".

 

L'Assessore, nel suo intervento al Seminario, ha ricordato che il contratto di apprendistato determina numerose agevolazioni a favore degli imprenditori. L’inserimento in azienda tramite apprendistato è, infatti, sostenuto da notevoli incentivi economici, contrattuali o normativi.

Infine, ha specificato anche l'importanza del tirocinio "periodo di formazione capace di aiutare i giovani a mettersi in gioco, fare esperienza, imparare cose nuove e verificare che le conoscenze acquisite durante il percorso di studi siano utili a svolgere quel determinato lavoro. Importante opportunità sia per i giovani, sia per i datori di lavoro, in quanto permette ai tirocinanti di capire se le attività svolte in azienda siano effettivamente di loro interesse, di confrontarsi con il clima e le dinamiche lavorative e di acquisire competenze extra professionali, fondamentali per districarsi nel mondo del lavoro".

 

Due strumenti che - al di là delle differenze sostanziali tra ciò che è un tirocinio e un apprendistato - restano strumenti di importanza rilevante per le politiche attive del lavoro e pertanto è fondamentale conoscerne le molteplici sfaccettature e differenze.

 

L'Assessore Filomena Calenda coglie l'occasione per ringraziare l'encomiabile lavoro svolto per l'organizzazione dell'evento dal Dr. Vincenzo Rossi (Direttore dell'Agenzia Molise Lavoro - Direttore Servizio Politiche per l'Occupazione) e dai suoi collaboratori.