METEO: IN ARRIVO 2 VORTICI CICLONICI CARICHI DI TEMPORALI E NUBIFRAGI, INTERESSATO ANCHE IL MOLISE - Molise Web giornale online molisano

Meteo: in arrivo 2 vortici ciclonici carichi di temporali e nubifragi, interessato anche il Molise

Maltempo infinito sull'Italia. E' sostanzialmente questa la sentenza che emerge dagli ultimi aggiornamenti in vista della prossima settimana quando almeno due vortici ciclonici porteranno tante piogge, temporali e locali nubifragi su molte regioni. Ma andiamo con ordine per capire meglio cosa aspettarci analizzando le mappe con l'evoluzione prevista su temperature e precipitazioni.
La prossima settimana si aprirà nel segno di un forte maltempo al Centro Sud a causa della risalita di un ciclone sul mar Ionio già dalle prime ore di lunedì 15 novembre. Seppur veloce, questo vortice sarà in grado di scatenare intense precipitazioni su Calabria, Basilicata, Puglia, Molise, Abruzzo e Marche con il rischio purtroppo ancora una volta di nubifragi e di fenomeni alluvionali che potrebbero essere provocati dalla persistenza delle precipitazioni nelle medesime aree. Tempo molto instabile anche sulla Sardegna, Liguria e sul Piemonte dove non mancheranno piogge rovesci con nevicate sull'arco alpino occidentale oltre i 1300 metri di quota.
Da martedì 16 si aprirà una nuova fase perturbata, un insidioso ciclone (il principale centro depressionario attivo sul Mediterraneo), alimentato da correnti instabili, si approfondirà ulteriormente sul mar Tirreno: il maltempo potrebbe interessare in quel frangente tutte le regioni del Nord Est (fino alla Lombardia orientale), del Centro-Sud e le due Isole maggiori, reiterandosi almeno fino alla giornata di giovedì 18 novembre.
Maggiormente a rischio saranno i settori tirrenici dove sono attese piogge battenti e temporali accompagnati da forti raffiche di vento dai quadranti meridionali. Le temperature si manterranno di qualche grado oltre le medie climatiche a causa dei venti che soffieranno in prevalenza dai quadranti meridionali.
Poi da venerdì 19 l'alta pressione proverà a riconquistare lo spazio perduto distendendosi sul bacino del Mediterraneo. Le temperature però, grazie ai cieli sereni, sono previste in sensibile calo su tutta l'Italia con valori minimi che si porteranno fin sotto i 5°C specie al Nord. (ilmeteo.it)