ACEM MOLISE: INACCETTABILE IL SISTEMA DEL PAGAMENTO DELLE IMPRESE - Molise Web giornale online molisano

ACEM Molise: inaccettabile il sistema del pagamento delle imprese

L’ACEM-ANCE Molise ritiene inaccettabile il modus operandi di alcuni enti appaltanti che continuano a pubblicare bandi con clausole che subordinano il pagamento dell’impresa esecutrice al previo accredito delle somme da parte dell’ente finanziatore e svalutando ciò che costituisce l’aspetto più importante, ossia il finanziamento, quasi ad una mera eventualità. 

E questo nonostante (proprio dietro esposto dell’ACEM) il 6 ottobre 2015, il Presidente dell’ANAC ha diffuso un comunicato in cui ha dichiarato illegittimi tali bandi che subordinano il pagamento delle imprese al previo finanziamento, perché in contrasto con la Costituzione, con le norme Ue, con la legge ordinaria e persino con le regole della concorrenza.  

Tali clausole sono palesemente illegittime anche se previste esplicitamente in un bando.

Secondo l’ANAC, infatti, i provvedimenti comportanti una spesa vanno adottati soltanto in presenza di idonea copertura finanziaria e le stazioni appaltanti hanno l’onere di verificarlo a priori anche in considerazione dei limiti posti dal patto di stabilità e sono chiamate a garantire la copertura stessa anche in fase di esecuzione.

Non possiamo più accettare questo modus operandi perché rappresenta una umiliazione per le imprese  – dichiara il Presidente dell’ACEM-ANCE Corrado Di Niro –  in quanto non solo non si garantisce il tempo del pagamento, ma anche se esso avverrà realmente e nonostante l’ANAC sia stata molto esplicita nel ritenere illegittime tali clausole, perciò ci rivolgeremo presto all’ANAC stessa per esporle dette situazioni”.