A.S.D. BOCCIOFILA AVIS CAMPOBASSO: RINNOVO DELLE CARICHE - Molise Web giornale online molisano

A.S.D. bocciofila AVIS Campobasso: rinnovo delle cariche

Dopo i suoi primi 4 anni di vita, coronati da successi crescenti sia a livello regionale che nazionale, l’ASD Bocciofila Avis Campobasso ha rinnovato le proprie cariche societarie.

L’Assemblea elettiva, riunitasi sabato 13 novembre, ha confermato all’unanimità, alle cariche di Presidente e Vice Presidente per il quadriennio 2021/2025, rispettivamente Giuseppe Iacovino e Luca Marracino. Con loro siederanno nel Comitato Direttivo, che è stato allargato a 7 componenti, Angelo Capozzi (Segretario), Antonio Iacobucci, Antonio Di Tota, Guerino Di Paolo e Gennaro Presutti. 

E nel corso della prima riunione del nuovo direttivo societario sono state assegnate anche le seguenti deleghe:

Luca Marracino sarà il responsabile della Scuola Bocce, dell’attività paralimpica sitting e standing, allenatore delle squadre e addetto stampa.

Antonio Iacobucci sarà il responsabile dell’attività femminile e collaboratore per quel che riguarda l’attività paralimpica sitting e standing, DIR e Scuola Bocce.

La responsabilità dell’attività dei disabili D.I.R. è stata affidata a Gennaro Presutti e Guerino Di Paolo, i quali collaboreranno anche per le attività della squadra femminile e della Scuola Bocce.

Il Direttore Tecnico sarà Antonio Di Tota che avrà anche il compito di responsabile dell’attività arbitrale della società e collaborerà con la Scuola Bocce e con l’attività femminile. 

Il Segretario, tesoriere, supervisore contabile e responsabile Marketing sarà Angelo Capozzi il quale collaborerà anche con la Scuola Bocce.  

Con la riconferma dei vertici societari, i soci della bocciofila Avis hanno riconosciuto l’ottimo lavoro svolto nei primi 4 anni di vita dal Presidente Iacovino e dalla sua squadra.

Un lavoro che ha portato a raggiungere importanti e significativi risultati anche in campo nazionale, con la conquista, a settembre 2019, del titolo di Campione Italiano specialità sitting ad opera dell’atleta paralimpico Mauro Piacente, allenato da Luca Marracino il quale, a sua volta, è stato nominato dal Consiglio Federale della FIB Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Paralimpica per le specialità sitting e standing.

Sempre a livello nazionale l’Avis si è classificata al primo posto nel concorso “Bocce in Casa”, organizzato dalla FIB Italia nel periodo del lockdown con l’obiettivo di dare continuità all’attività sportiva dei bambini della scuola bocce in un periodo di chiusura totale di tutti gli impianti e strutture sportive a causa dell’emergenza COVID 19. 

Ovviamente i successi conseguiti a livello nazionale sono stati il frutto di quanto realizzato a livello regionale dove l’Avis ha strutturato la propria attività dando spazio a tutte le categorie di atleti. 

E’ nata, così, accanto agli atleti di serie A, B, C e D, una scuola bocce con circa 40 bambini, una squadra femminile, un gruppo di atleti paralimpici sitting ed un gruppo di atleti disabili che svolgono la loro attività seguiti da 7 Istruttori Tecnici Federali, sempre soci della bocciofila Avis.

Ad oggi la Bocciofila Avis presenta una organizzazione completa e strutturata che le ha consentito – tra l’altro – anche di ricevere il riconoscimento di C.A.B. ovvero Centro Avviamento allo Sport delle Bocce. 

Su queste basi il nuovo Direttivo sarà chiamato a lavorare nel prossimo quadriennio per implementare il lavoro avviato e puntare decisamente sulla crescita tecnica agonistica dei ragazzi della scuola bocce e sulla integrazione degli atleti paralimpici con i normodotati di entrambi i sessi.