COVID, TOMA: "SIAMO LA PRIMA REGIONE D’ITALIA PER TERZE DOSI, MA IL VIRUS NON È ANCORA SCONFITTO" - Molise Web giornale online molisano

Covid, Toma: "Siamo la prima regione d’Italia per terze dosi, ma il virus non è ancora sconfitto"

I cluster aumentano ed è ormai noto che il tasso di decessi tra i non vaccinati sia 9 volte più alto. Il Molise al momento non è considerata regione a rischio, tuttavia è necessario mantenere alta l'attenzione.
A tal proposito il presidente Toma dichiara: «Purtroppo ci troviamo ad affrontare la quarta ondata della pandemia. Ma questa volta abbiamo un’arma in più: il vaccino». Il vaccino è la difesa maggiore che possediamo al momento.
Continua il presidente: «Nella nostra regione i dati restano migliori rispetto ad altre zone, siamo la prima regione d’Italia per terze dosi effettuate, ma il virus non è ancora sconfitto. Dobbiamo evitare nuove chiusure, per salvare l’economia oltre che la salute».
 
L'invito è dunque quello di proseguire sulla strada intrapresa, di vaccinarsi e continuare a seguire le regole: «Rispettiamo le regole, con senso di responsabilità e pazienza».
L'appello, infine, a mantenersi uniti per uscirne vincitori: «Ancora una volta, insieme, vinceremo la battaglia».