LEOPOLDA 11, IL MOLISE ESISTE: ECCO CHI C'ERA - Molise Web giornale online molisano

Leopolda 11, il Molise esiste: ecco chi c'era

 
 
 
Si è conclusa domenica  l'undicesima Leopolda. Con in numero alto di partecipazione politica che ha contato migliaia di presenze in arrivo da tutta Italia per ascoltare Matteo Renzi e capire quale fosse il futuro del partito alla vigilia dell'elezione del Presidente della Repubblica.
Presenti per Italia Viva Molise la coordinatrice di Isernia Giulia Di Silvestro, il coordinatore di Venafro Fabio Iannucci, il rappresentante di Meritare l'Europa Tony Di Fabbio e un copioso gruppo di iscritti e simpatizzanti molisani. 
 
 
"In questi giorni giorni - dichiara Giulia Di Silvestro- si sono ripercorsi gli avvenimenti dei mesi appena trascorsi, nei quali grazie all’impegno e al coraggio di Italia Viva, si è vista la nascita del Governo Draghi. I lavori sono iniziati con i progetti dei quaranta tavoli tematici di approfondimento sulle più svariate materie: scuola, mezzogiorno, lavoro, pubblica amministrazione, sanità, turismo, fake news, giustizia, Europa e molti altri tavoli di lavoro dove la finalità è quella di trasformare le idee in leggi".
 
I coordinatori Di Silvestro e Iannucci hanno preso parte ai tavoli con deputati e amministratori locali, in cui sono state discusse idee e proposte di riforme, come la legge sulla condivisione degli utili di impresa tra imprenditori e lavoratori.
 
A conclusione dei tre giorni entrambi rientrano dalla Leopolda con grande soddisfazione, avendo trovato un luogo in cui passione per la politica e partecipazione diventano un laboratorio di progetti innovativi per disegnare l’Italia di domani. 
 
 
LASCIATECI LA BELLEZZA DI FARE POLITICA