SANITÀ, AIDA ROMAGNUOLO SPINGE PER LA STABILIZZAZIONE DEL PERSONALE SANITARIO - Molise Web giornale online molisano

Sanità, Aida Romagnuolo spinge per la stabilizzazione del personale sanitario

L’inserimento nella legge di Bilancio dello Stato delle risorse necessarie per la stabilizzazione del personale assunto e contrattualizzato a Partita Iva durante l’emergenza Covid-19: in tal senso, per mezzo di una mozione, la consigliera regionale, Aida Romagnuolo, ha impegnato il governatore Toma ad un immediato interessamento.

Durante la lunga emergenza sanitaria, in Molise, come nel resto d’Italia, è stato impiegato, improvvisamente, ulteriore personale sanitario. Decine e decine di infermieri ed oss sono stati assunti a tempo determinato, ma per loro il futuro non è roseo.

“La pandemia, che continua a segnare le nostre vite – sottolinea la consigliera Romagnuolo ci ricorda quotidianamente il ruolo fondamentale di medici, infermieri ed operatori socio sanitari. Molti di loro, però, restano precari, nonostante l’intenso impegno profuso negli ultimi due anni per combattere le conseguenze del Covid 19. Nella legge di Bilancio 2022 potrebbe essere inserita proprio la stabilizzazione dei sanitari. Le assunzioni potrebbero decollare dal prossimo primo luglio e proseguire fino al 31 dicembre 2023. I costi, inoltre, potrebbero essere a carico delle Finanze dello Stato, ma servono sollecitazioni ed interessamento diretto affinchè tutto possa accadere”.