STABILIZZAZIONE PRECARI SANITÀ COVID, APPROVATA LA MOZIONE CEFARATTI: CHIEDERE DEROGHE SPECIFICHE NEL BILANCIO 2022 - Molise Web giornale online molisano

Stabilizzazione precari sanità Covid, approvata la mozione Cefaratti: chiedere deroghe specifiche nel bilancio 2022

 
Il Consiglio regionale nella seduta di questo pomeriggio ha approvato all’unanimità una mozione a firma del Consigliere Gianluca Cefaratti avente ad oggetto “stabilizzazione del personale sanitario impiegato nel corso dell’emergenza Covid-19 contrattualizzato dall’Azienda sanitaria regionale del Molise”.
All’illustrazione del provvedimento da parte dello stesso presentatore, sono seguiti gli interventi dei Consiglieri Fanelli, Romagnuolo, Greco e il Presidente della Regione Toma.
In particolare l’atto di indirizzo premette che nella bozza del DDL di Bilancio 2022, attualmente in via di definizione, è previsto uno stanziamento di 90 milioni di euro per le indennità degli operatori sanitari dell’emergenza-urgenza e per la stabilizzazione del personale precario assunto durante l’emergenza Covid-19. Si evidenzia anche che nella stessa bozza si prevede che gli enti del Servizio Sanitario Nazionale, dal 1° luglio 2022 fino al 31 dicembre 2023, possono assumere a tempo indeterminato, il personale del ruolo sanitario e gli operatori socio sanitari che siano stati reclutati a tempo determinato e che abbiano maturato al 30 giugno 2022, alle dipendenze di un ente del SSN, almeno di 18 mesi di servizio, anche non continuativi, di cui almeno 6 mesi nel periodo intercorrente tra il 31 gennaio 2020 e il 30 giugno 2022.
In tal caso, si evidenzia nella parte motiva della mozione approvata, l’impegno di spesa per la stabilizzazione potrebbe essere a carico delle finanze dello stato e che pertanto la Regione Molise godrebbe del duplice vantaggio di una assunzione di personale sanitario a costo zero.
Di qui l’impegno al Presidente della Giunta regionale a voler percorrere in ogni sede le necessarie eccezioni finalizzate all’ottenimento di deroghe specifiche al DDL di Bilancio 2022, per gli operatorio della sanità della regione Molise impegnati nell’emergenza pandemica, volte a consentire ai predetti il conseguimento del beneficio della stabilizzazione.