“FILOSOFIA È DONNA E COSMOPOLITA", A LARINO LA PRESENTAZIONE DEL NUOVO LIBRO DI ADELE FRARACCI - Molise Web giornale online molisano

“Filosofia è donna e cosmopolita", a Larino la presentazione del nuovo libro di Adele Fraracci

 “Filosofia è donna e cosmopolita” il libro di Adele Fraracci che, sarà presentato il prossimo 3 dicembre alle ore 17.30 presso il Palazzo Ducale in sala Freda, a Larino, nell’ambito di “Percorsi culturali” promosso dal Lions club Larino e Comune frentano. La presentazione vedrà la compartecipazione dell’Omnicomprensivo di Larino.
 
Filosofia è donna e cosmopolita" è un testo originale nei contenuti e nella struttura, ma di grande impatto. Nel libro, l'autrice, la professoressa Adele Fraracci, espone la funzione pratica che la filosofia fornisce, una sorta di canovaccio di indirizzo da utilizzare nella quotidianità, in ogni sede e con ogni ruolo.
Si tratta di un viaggio nei meandri della filosofia che offre libertà al pensiero critico, alle dottrine filosofiche e ai flussi di coscienza dei viaggiatori filosofi del mondo.
Filosofia è catturata nel suo aspetto pratico, intenta a dialogare ad ampio raggio, rendendola così al passo con i tempi e utile per affrontare le tante sfide attuali che, seppur con un loro tratto nuovo e distintivo, possono essere affrontate nella consapevolezza che ciò che è complesso non per forza è complicato.
La filosofia come un insegnamento sempre attuale, foriero di riflessioni da esplorare contestualizzandole.
 
All’incontro porteranno i saluti istituzionali Umberto Massini, presidente Lions Club Larino, Giuseppe Puchetti, sindaco del Comune di Larino, Maria Giovanna Civitella, assessore alla Cultura e Antonio Vesce, dirigente scolastico Omnicomprensivo Larino . Graziella Vizzarri coordinerà i relatori: Adele Fraracci, autrice “Filosofia è donna e cosmopolita”, Giuseppe Manes, docente di Storia e Filosofia Omnicomprensivo Larino, Desirée D’Ambrosio, alunna classe 5°A Liceo Scientifico “F. D’Ovidio” Larino e Annibale Oreste Campopiano, presidente COA di Larino.
 
L’evento sarà registrato dai ragazzi della WEBTV del Liceo Francesco D’Ovidio di Larino.