CASACALENDA, DOMANI 4 NOVEMBRE INCONTRO "LAUDATO SI FRATELLO OLIO" - Molise Web giornale online molisano

Casacalenda, domani 4 novembre incontro "Laudato si fratello olio"

"Un altro mondo non solo è possibile ma necessario".
 
L’incontro che la rivista la fonte ha organizzato presso l'Eremo di S. Onofrio (Casacalenda) il prossimo 4 dicembre ore 10.00 parte da una riflessione culturale sulla Laudato si’ di papa Francesco, passa per il confronto sui cambiamenti climatici avvenuto a Glasgow e punta dritto sul destino di noi molisani. Un modello di sviluppo che ha sconvolto il pianeta, ha consentito enormi concentrazioni di ricchezze e sterminate sacche di povertà è giunto al capolinea.
 
«La crisi climatica e la pandemia globale obbligano a fermarci sull’orlo del baratro e a cambiare strada. Seguire le indicazioni della Laudato sì’ e dell'ONU non è più un’opzione. È un dovere inderogabile.
 
Le risorse in arrivo dall'UE possono essere utilizzate per iniziare un nuovo viaggio o per aggravare la nostra condizione. Per questo abbiamo chiamato esperti che possono aiutarci a capire come il Molise, con il suo essere quasi interamente zona interna, posa assumere un nuovo ruolo passando a un modello di sviluppo sostenibile dal punto di vista sociale, ambientale ed economico. Siamo convinti di poter cambiare il nostro destino diventando parte della medicina necessaria per guarire i mali del pianeta e della società» - queste le ragioni de "La Fonte".
L'evento si svolgerà seguendo questo programma:
 
 
 
Saluti:
 
fra Carlo, guardiano del convento
 
Sabrina Lallitto, sindaca di Casacalenda
 
Stefania Pedrazzi, sindaca di Morrone del Sannio
 
Robert Caporicci, sindaco di Provvidenti
 
Nicola Cavaliere, assessore regione Molise
Tavola rotonda:
 
Famiano Crucianelli, pres. bio-distretto, Domenico Iannacone, giornalista, Antonio Lembo, ofm.
 
Vi sarà anche una degustazione oli biologici locali con bruschetta.