BONEFRO, CARTOLINA E ANNULLO FILATELICO PER LA FESTA DI SAN NICOLA - Molise Web giornale online molisano

Bonefro, cartolina e annullo filatelico per la festa di San Nicola

In occasione delle celebrazioni in onore del patrono di Bonefro, San Nicola, il 6 dicembre è in programma la presentazione della cartolina e dell’annullo filatelico dedicati al Comune di Bonefro. La cartolina raffigura quattro foto: una veduta notturna con San Nicola che veglia il paese dall’alto, un’altra veduta dall’alto con il campanile della Chiesa Santa Maria delle Rose, una strada innevata del borgo e la storica Fontana della Terra, che quest’anno compie 250 anni. Sul timbro è invece riprodotta un’immagine di San Nicola con i bambini. 

Per l’occasione, Poste Italiane attiverà un servizio filatelico temporaneo, che sarà allestito in Municipio, dalle ore 15.00 alle ore 19.00. All’evento, con accesso regolamentato, parteciperà il sindaco di Bonefro, Nicola Giovanni Montagano, e alcuni rappresentanti locali di Poste Italiane. 

«È con sincera gratitudine – commenta il sindaco – che esprimiamo il nostro apprezzamento verso Poste italiane per l’istituzione dell’annullo filatelico dedicato a San Nicola, il nostro Santo Patrono, unitamente alla cartolina con le immagini del nostro paese. Un’iniziativa che nasce grazie al progetto Sindaci d’Italia e frutto della costante collaborazione tra Poste italiane e l’amministrazione comunale, ed è testimonianza dell’attenzione verso i servizi di prossimità al cittadino». 

L’iniziativa è parte del programma dei nuovi impegni a favore dei Piccoli Comuni, annunciato dall’amministratore delegato Matteo Del Fante, ed è coerente con la presenza capillare di Poste Italiane sul territorio e con l’attenzione che da sempre l’Azienda riserva alle comunità locali e alle aree meno densamente popolate. La realizzazione di tali impegni è consultabile sul sito web http://www.posteitaliane.it/piccoli-comuni. 

L’evento segna una nuova tappa nel dialogo e nel confronto con Poste Italiane e avvicina ancora di più l’Azienda al territorio, seguendo un percorso fatto di impegni reali, investimenti e opportunità concrete, al servizio della crescita economica e sociale del Paese.