APPROVAZIONE DEL PIANO TRIENNALE DEI FABBISOGNI DI PERSONALE 2021- 2023. I SINDACATI CHIEDONO UN INCONTRO - Molise Web giornale online molisano

Approvazione del Piano Triennale dei fabbisogni di personale 2021- 2023. I sindacati chiedono un incontro

Il Servizio Sanitario Regionale ha affrontato la situazione emergenziale scaturita dal propagarsi del COVID-19 utilizzando rapporti di lavoro flessibile a decorrere dal mese di marzo 2020 e considerato il perdurare dell’emergenza, risultano ancora attivi numerosi incarichi a tempo determinato sia per Infermieri collocati in posizione utile nella graduatoria approvata con provvedimento del D.G. n.211/2021 che per Operatori socio sanitari (rif. graduatoria approvata con provvedimento del D.G. n. 284/2021). E' quanto dichiarano Amantini (FP-CGIL), Valvona (CISL FP), Boccardo (UIL FPL): «Intanto l’Asrem, - si legge nella nota - per fronteggiare la cronica carenza di personale, aggravata anche dal contesto emergenziale, ha provveduto ad emanare n. 2 concorsi pubblici per l’assunzione di n. 45 infermieri e di n. 5 operatori socio sanitari avvalendosi delle previsioni di cui al piano triennale dei fabbisogni 2018-2020 (rif. Delibere D.G. n.1156 dell‘8.10.2021 e n. 1165 del 11.10.2021). Da tale contesto emerge con forza che la priorità nella gestione della pandemia è quella di disporre oltre che di adeguati finanziamenti (circostanza positivamente riscontrabile dalla lettura della manovra Finanziaria 2022 e delle Missioni previste nel PNRR), ma anche e soprattutto di risorse umane che non possono essere limitate a quelle sopra citate, anzi è necessario disporre, pure, di altre professionalità (impiegati e tecnici) che solo attraverso l’approvazione del Piano Triennale dei fabbisogni di personale 2021- 2023 potranno essere reperite in forma stabile. Risulta che l’Asrem ha approvato il piano indicato in oggetto con delibera del Direttore Generale n. 1087 del 17.9.2021 e che l’iter deve essere completato con l’approvazione del Commissario ad Acta. Dunque per dare esecutività alle previsioni del piano dei fabbisogni 2021-2023 se ne sollecita l’approvazione da parte del Commissario Straordinario. Con l’occasione, vista la copiosa normativa prodotta in merito all’emergenza, si chiede la convocazione di un’incontro al fine di procedere alla sottoscrizione di apposito accordo sulla materia. Si propone anche la costituzione di un apposito tavolo tecnico proprio per facilitare le non sempre facili relazioni sindacali che, a parere delle scriventi, in un contesto particolare ed emergenziale come questo, per poter garantire adeguati livelli di assistenza sanitaria, dovrebbero essere maggiormente assicurate, così come d’altra parte avviene a livello nazionale».