COMPORTAMENTO ANTISINDACALE, IL TRIBUNALE DI CAMPOBASSO CENSURA LA SATI - Molise Web giornale online molisano

Comportamento antisindacale, il Tribunale di Campobasso censura la Sati

Il Tribunale di Campobasso ha censurato la condotta della società di autotrasporti in concessione molisana SATI che, sistematicamente, ha omesso di comunicare al sindacato FAISA – CISAL che ne aveva fatto regolarmente richiesta i turni di servizio. Documentazione che analiticamente avrebbe consentito all’organizzazione sindacale di effettuare un controllo adeguato sul rispetto dei limiti e distribuzione dell’orario, nonché sulle adeguate turnazioni degli autisti. In questo caso il giudice del lavoro ha ritenuto lese le prerogative e le libertà sindacali della FAISA – CISAL riscontrando l’antisindacalità della condotta perpetrata dall’azienda ai sensi dell’art. 28 dello Statuto dei Lavoratori, tanto più considerato che è stata reiterata nel tempo. Una nuova e ulteriore vicenda che si incardina nel panorama delle altre ben note criticità del settore trasporti molisano che, continua a versare in una condizione di generale instabilità unitamente al malcontento dei lavoratori: solo il mese scorso infatti era stato indetto l’ultimo sciopero proprio relativamente alla questione dei turni e orari di lavoro. Piena soddisfazione è stata manifestata dai rappresentanti sindacali della Faisa – Cisal, Emilio Santangelo e Pasquale Giglio nonché dai legali Avv.ti Vincenzo Iacovino, Claudio Fasciano e Antonio Rubino.