NEUROMED, TRA SCIENZA E ABILITÀ: LA FORMAZIONE DEI GIOVANI NEUROCHIRURGHI - Molise Web giornale online molisano

Neuromed, tra scienza e abilità: la formazione dei giovani neurochirurghi

Gesti antichi quanto la stessa arte medica: imparare e perfezionare la propria tecnica attraverso un addestramento su preparati anatomici. Giovedì 16 e venerdì 17 dicembre questa linea temporale ininterrotta troverà nell’I.R.C.C.S. Neuromed un nuovo capitolo interamente dedicato alla neurochirurgia.
Con il corso “Approcci al basicranio”, giovani specializzandi delle Università Sapienza di Roma e Federico II di Napoli saranno a Pozzilli per un addestramento che vedrà la fusione tra lezioni teoriche e attività pratiche ad opera di neurochirurghi provenienti sia dal Neuromed che dagli altri prestigiosi centri italiani di neurochirurgia.

Dopo le lezioni in aula, il laboratorio anatomico vedrà gli specializzandi operare in prima persona sui preparati anatomici, in modo da assorbire pienamente le procedure e le raccomandazioni esposte. Un passo fondamentale e insostituibile per la formazione di professionisti neurochirurghi, nelle cui mani dovranno scorrere precisione e competenza uniche quando si troveranno di fronte al paziente sul tavolo operatorio.