LAVORI A UTILITÀ DIFFUSA, DESTINATI ALTRI 740MILA EURO - Molise Web giornale online molisano

Lavori a utilità diffusa, destinati altri 740mila euro

Ulteriori 740mila euro ed altri 2/3 mesi di proroga dei Lud (nei limiti delle risorse e delle detrazioni da destinare all'Inps).
E' l'incoraggiante risultato che l'assessore alle Politiche del Lavoro, Filomena Calenda, con la collaborazione della struttura tecnica rappresentata dal dottore Vincenzo Rossi, ha ottenuto dal Ministero del Lavoro e Politiche Sociali dopo una lunga e proficua interlocuzione.
Il Dicastero ha pertanto ha autorizzato a procedere alla proroga per la misura “Utilizzo di lavoratori in lavori ad utilità diffusa con presupposti diversi da quelli delineati dall’art. 26 del D.lgs. n. 150/2015 e meccanismi semplificati” destinata alle 93 amministrazioni comunali che hanno aderito al progetto e che quindi potranno continuare ad impegnare i 518 lavoratori coinvolti nei lavori di utilità diffusa per altri 2/3 mesi.
"E' un grande esito - ha detto Filomena Calenda - ed è stato possibile grazie al lavoro condotto da questo Assessorato insieme al Presidente Donato Toma e alla Giunta regionale. Da subito - continua l'assessore - mi sono impegnata per dare risposte concrete alle amministrazioni che avevano richiesto il prolungamento del progetto a fronte dei ragguardevoli risultati che i lavori di utilità diffusa hanno prodotto sul territorio. A maggior ragione sono particolarmente lieta di comunicare questa proroga".