TERMOLI, EMODINAMICA CHIUSA: MUORE 58ENNE: ATTESA PER LA SENTENZA DEL TAR - Molise Web giornale online molisano

Termoli, emodinamica chiusa: muore 58enne: attesa per la sentenza del Tar

Un 58enne era arrivato al pronto soccorso con un infarto in atto al miocardio. Quel giorno, però, l’emodinamica era chiusa per sospensione del servizio che ad ottobre ha riguardato quasi tutto il mese.

I medici del pronto soccorso, diagnosticato l’infarto in atto, hanno chiamato l’emodinamica di Campobasso ma l’unico medico presente in quel momento era impegnato in un altro intervento e perché i posti letto del reparto erano al completo a causa di altri casi avvenuti nella stessa serata.

Poi la chiamata a San Giovanni Rotondo dove è avvenuto il trasferimento alle 4 di mattina dove, però, l’uomo è arrivato in condizioni gravissime.

Arrivato a San Giovanni Rotondo i medici hanno cercato di fare di tutto per salvare la vita all’uomo ma non c’è stato nulla da fare.

La famiglia ha deciso di presentare un ricorso ad adiuvandum per sostenere il ricorso presentato dall’amministrazione comunale con l’obiettivo di cercare di salvare altre vite. I giudici dovrebbero pronunciarsi nelle prossime ore.