“LA GRANDE STORIA DI ISERNIA”, AL FASCITELLI RIAPRE IL MUSEO MULTIMEDIALE DEL CAPOLUOGO PENTRO - Molise Web giornale online molisano

“La grande storia di Isernia”, al Fascitelli riapre il Museo Multimediale del capoluogo pentro

Dopo una lunga pausa, richiesta dalle misure di contrasto alla pandemia, con grande orgoglio da parte dell’ISIS Majorana Fascitelli, il Museo multimediale “La grande storia di Isernia”, allestito al piano terra del Liceo Classico “O. Fascitelli”, riapre le porte ai visitatori.
 
Il giorno 29 dicembre, dalle ore 17:00 alle ore 20:00, sarà infatti possibile visitare il percorso multimediale, ripercorrendo, attraverso le tre sale tematiche, gli avvenimenti di cui il capoluogo pentro è stato protagonista.
 
Le installazioni multimediali permettono infatti di viaggiare indietro nel tempo alla scoperta dell’habitat preistorico di Isernia La Pineta, ricreato con la realtà virtuale, e dell’abitato di epoca romana dell’antica Aesernia, ricostruito in 3D. È inoltre possibile assistere al dialogo immaginario fra Papa Celestino V e Andrea d’Isernia, le due più grandi personalità della nostra città, e osservare infine, grazie agli scatti del fotografo Luciano Cristicini, come essa sia cambiata nell’ultimo secolo.
 
I visitatori potranno avvalersi anche questa volta di guide d’eccezione: gli studenti del Liceo, che li accompagneranno all’interno delle sale multimediali e illustreranno gli aspetti storico-artistici della nostra complessa e articolata storia.
 
La riapertura del Museo vuole essere un segnale di speranza, la speranza che quanto prima possa realizzarsi un rapido ritorno alla socialità, senza limitazioni, senza vincoli, senza paura.
 
L’ISIS Majorana Fascitelli in questi mesi ha cercato di mantenere vivo il dialogo con il territorio, interlocutore sempre attivo e attento. Ma il contatto umano, la possibilità di incontrarsi, confrontarsi, scambiarsi opinioni, hanno fatto sentire la loro mancanza. Questa vuole essere l’occasione per recuperare il tempo perduto, rendendo contemporaneamente omaggio alla nostra terra, al nostro passato, alle nostre tradizioni.
 
A causa del persistere della situazione pandemica, per l’accesso al museo è necessario effettuare una prenotazione tramite il sito web del Majorana Fascitelli, https://www.isismajoranafascitelli.edu.it/web/ , ed esibire all’ingresso la certificazione verde COVID-19.