ISERNIA: IL COMUNE DI MIRANDA QUALIFICATO COME "AMICO DEL TURISMO ITINERANTE” - Molise Web giornale online molisano

Isernia: il comune di Miranda qualificato come "Amico del Turismo Itinerante”

Miranda entra a far parte del circuito nazionale “Comune Amico del Turismo Itinerante”. 

Il comune di Miranda, a pochi chilometri dal capoluogo Isernia, dopo aver riattivato il Campeggio Comunale ha aderito al progetto “Comune Amico del Turismo Itinerante”, ideato e promosso in tutta Italia dalla Unione Club Amici, Federazione Nazionale a favore del turismo itinerante e dei Campeggiatori. 

Possono aderire a questa iniziativa i Comuni che, dopo aver realizzato i servizi indispensabili per la sosta delle autocaravan, emettano regolare delibera con la quale dichiarino la loro disponibilità ad accettare il turismo itinerante. 

Sono oltre 130 i comuni italiani che hanno accettato di entrare a far parte del circuito del quale fanno parte i comuni molisani di: Baranello, Campobasso, Casacalenda, Lucito, Ripabottoni, Oratino, Civita Campo Marano, e Gambatesa - per la provincia di Campobasso e Capracotta, Conca Casale, Isernia, Monteroduni, Roccamandolfi, Scapoli, Pietrabbondante – per la provincia di Isernia ai quali si aggiunge, appunto, Miranda. Il campeggio comunale, servito di tutti i servizi di carico e scarico, allaccio alla corrente elettrica e locali per i servizi, è nell’area sportiva a poche centinaia di metri dal centro del paese, dal quale si vede un panorama straordinario. Alla cerimonia hanno preso parte tutti i componenti la Giunta Comunale con a capo il Sindaco di Miranda, Marco Ferrante, il Tesoriere dell’Isernia Camper Club, Michele Miele, il Presidente dell’Area Centro Sud dell’Unione Club Amici, Benedetto Sinagoga ed il presidente nazionale della Federazione, Ivan Perriera, che ha sottolineato l’importante lavoro portato avanti dal Consigliere Gianpiero Marzano

Alla presenza di oltre 40 camperisti, il Presidente Ivan Perriera ha consegnato l’attestato d’adesione nelle mani del sindaco che ha poi ricevuto dal presidente del “centro sud” Benedetto Sinagoga, il cartello stradale che verrà posizionato all’ingresso della città in corrispondenza del cartello del nome della città. “Siamo soddisfatti del lavoro fatto - ha dichiarato il Sindaco Ferrante – che ci permetterà di ospitare adeguatamente a Miranda i turisti itineranti provenienti da tutta Italia”.