CDM: NIENTE QUARANTENA PER CHI È VACCINATO CON TRE DOSI - Molise Web giornale online molisano

Cdm: niente quarantena per chi è vaccinato con tre dosi

Il governo va verso l’eliminazione della quarantena per tutti i vaccinati con terza dose ma estende l’obbligo di green pass rafforzato per alcune categorie di lavoratori di ristoranti, trasporti e fiere. Salta l’obbligo di isolarsi dopo aver avuto un contatto con un positivo al Covid-19  anche per chi ha ricevuto la seconda dose da meno di 4 mesi. Questo l’orientamento che emergono e sono per ora oggetto di esame da parte del consiglio dei ministri.
 

Ecco come dovrebbe cambiare la quarantena per chi ha avuto un contatto stretto con un positivo stando alle indicazioni date dalla cabina di regia:

  • Per i non vaccinati continueranno a valere le attuali regole (quarantena di 10 giorni);
  • Per le persone in possesso del Green Pass rafforzato (ottenuto con almeno due dosi o guarigione) da oltre 120 giorni, la quarantena si ridurrà a 5 giorni, al termine di questo periodo, sarà richiesto un tampone con esito negativo;
  • Per le persone con dose booster o in possesso del Green Pass rafforzato (ottenuto con almeno due dosi o guarigione) da meno di 120 giorni non sarà più prevista la quarantena, ma una forma di autosorveglianza (in assenza di sintomi) e, al quinto giorno dal contatto con il caso positivo Covid-19, l’effettuazione di un tampone con esito negativo.