SERVIZIO CIVILE 2022, A.N.P.A.N.A DI TERMOLI SEDE ATTUATIVA DEL PROGETTO “DIFENDIAMO IL TERRITORIO” - Molise Web giornale online molisano

Servizio Civile 2022, A.N.P.A.N.A di Termoli sede attuativa del progetto “DifendiAmo il territorio”

Sostenere un anno formativo per la propria crescita professionale e, contemporaneamente, avere l'opportunità di svolgere un ruolo determinante nel complesso processo di salvaguardia del proprio territorio. Obiettivi che verranno raggiunti da 8 giovani di età compresa tra 18 e 28 anni che verranno selezionati nell'ambito del bando del Servizio Civile Universale 2022 per partecipare al progetto “DifendiAmo il territorio”, che vede la Sezione Provinciale dell’Associazione Nazionale Protezione Animali Natura Ambiente (A.N.P.A.N.A) di Termoli come sede attuativa per il comune di Larino assieme all'OdV “Sant'Antonio” di Guglionesi che invece opererà in loco, con gli 8 prescelti che verranno ripartiti equamente tra le due sedi.
 
 
L'azione progettuale si pone i seguenti obiettivi: formare una maggiore consapevolezza civica nei confronti della tutela ambientale; contribuire al miglioramento della qualità ambientale e della sicurezza del territorio; diffondere la prevenzione del rischio incendi boschivi attraverso lo sviluppo di una cultura volta alla salvaguardia e alla tutela dei boschi e allo sviluppo di attività volte al contenimento dei rischi stessi, attraverso un’azione sinergica di collaborazione con gli enti preposti agli interventi di tutela e salvaguardia. Ai volontari selezionati sarà richiesta la disponibilità anche in giorni festivi e, in occasione di determinati eventi, anche fuori dal proprio orario di lavoro. Ovviamente, sarà richiesta anche la partecipazioni a corsi di formazione e a eventi di promozione del Servizio Civile e del volontariato. Il volontario selezionato redigerà tutte le sue esperienze in un apposito diario di bordo e sarà tenuto a rispettare tutte le norme concernenti la sicurezza e la tutela dei dati sensibili sul posto di lavoro.
Nel complesso, il servizio si redistribuisce in un monte annuo di 1145 ore annuali, per 6 giorni lavorativi e 25 ore a settimana.
 
Per presentare la propria candidatura, bisogna connettersi al portale domandaonline.serviziocivile.it e utilizzare le proprie credenziali SPID (Servizio Pubblico di Identità Digitale) con livello di sicurezza 2. Le domande di candidatura vanno presentate inderogabilmente entro le ore 14 del 26 gennaio 2022 e vanno indirizzate a uno dei due enti titolari del progetto, che saranno responsabili della procedura di selezione che consisterà in una valutazione dei titoli seguita da un colloquio orale (che potrà tenersi anche on-line, stante l'emergenza Covid-19). Al termine della procedura, i due enti titolari provvederanno alla stesura delle graduatorie.
 
Risultano requisiti preferenziali il possesso della patente di guida B e dei titoli che attestano la conoscenza dell'utilizzo delle tecnologie informatiche (ECDL, Eipass, ecc...).
 
Il bando è disponibile presso il portale www.assinformare.org.